Attualità

Il comunicato del Mef che sospende tutte le attività lavorative è un falso

Continuano a circolare sempre di più la fake news sul social e via WhatsApp. Ieri le scarpe fuori casa, qualche giorno fa la Vitamina C contro il coronavirus o la disinfestazione aerea, attenzione a quello che leggete! Oggi, l’ultima bufala riguarda un presunto comunicato Mef che annuncia lo stop a tutte le attività lavorative nel nostro Paese a partire da oggi, lunedì 16 marzo 2020.

La realtà, però, non è quella che viene raccontata in questo documento Mef diventato virale nelle ultime ore. Ma si tratta di un falso, realizzato utilizzando le intestazioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze per rendere il tutto più credibile. E a smentire questa fake news è stato lo stesso dicastero, con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale (quello a cui fare riferimento in tutte le occasioni e non solo per questo caso) in cui invita i cittadini a non dare retta a quello che circola sui social o nelle chat.

La notizia arriva direttamente dagli uffici ministeriali: “Invitiamo – fanno sapere dal Mef – a fare attenzione e a ritenere attendibili solo i comunicati diffusi attraverso i canali ufficiali”.

Il comunicato del Mef che sospende tutte le attività lavorative è un falso

In questo periodo di emergenza #coronavirus non si arresta purtroppo la diffusione di #fakenews. Segnaliamo infatti un comunicato totalmente falso con l’impaginazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Questa fake news ha per oggetto “misure di blocco di tutte le attività lavorative a partire dal 16.03.2020”. Invitiamo a fare attenzione e a ritenere attendibili solo i comunicati diffusi attraverso i canali ufficiali MEF. Inoltre ricorda, inoltre, che è possibile segnalare abusi di questo genere sul sito ufficiale della Polizia di Stato a questo indirizzo.

Back to top button