Games

Mensa Ludo 2022 – Il Vincitore

Sabato 26 Novembre si è svolto il Mensa Italia Live al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. Dopo attenta valutazione di titoli fra le uscite dell’ultimo anno il Mensa Italia ha decretato il vincitore della seconda edizione del premio Mensa Ludo. Questo riconoscimento va a premiare il gioco da tavolo giudicato capace di stimolare maggiormente le abilità logiche e strategiche attraverso meccaniche originali.

Mensa Ludo 2022 - PHC: Mensa Italia
Mensa Ludo 2022 – PHC: Mensa Italia

Mensa Ludo – Che cos’è?

Ispirato dal fratellino maggiore (il Mensa Select) ormai divenuto marchio riconosciuto in tutto il mondo, il Mensa Ludo si propone di esaminare, selezionare e raccomandare i titoli ritenuti più in grado di sfidare le capacità logiche dei giocatori tramite dinamiche e design innovativi e originali. L’anno scorso il premio, alla sua prima edizione, è stato assegnato a Pakal. A presentare l’evento in entrambe le occasioni l’eclettico artista e game designer (nonché presidente di Mensa Italia) Immanuel Casto.

I finalisti del Mensa Ludo 2022

In data 25 Ottobre la giuria ci aveva annunciato la lista dei finalisti del premio di quest’anno:

  • Akros
  • Cryptid: Leggende urbane
  • The Crew: Missione negli abissi
  • Aqualin
  • Zefiria

Seguiti da una menzione speciale per Wavelenght che pur non salendo sul podio si è distinto secondo i criteri che la giuria ha utilizzato per la valutazione, ovvero la componente logico-deduttiva del gioco, l’accessibilità delle regole, la profondità strategica, la longevità e l’originalità.

Zefiria, vincitore del Mensa Ludo 2022

Zefiria - Mensa Ludo 2022 - PHC: Mensa Italia
Zefiria – Mensa Ludo 2022 – PHC: Mensa Italia

Il vincitore del premio quest’anno è Zefiria. Sono stati felicissimi di questo successo e del loro piccolo gioiellino gli autori Marco Rava e Simona Greco, presenti sul palco assieme a Giuseppe Alfano, editore del gioco. Come ricordato da loro sul palco questo è il primo gioco originale prodotto da Playagame perciò un doppio orgoglio (per citare la premiazione).

Riccardo Pasquini

Classe 1992. Appassionato di giochi da tavolo, giochi di ruolo, videogiochi e tutto ciò che concerne l'universo ludico.
Back to top button