Le luci si accendono di rosso, ma questa volta non è il semaforo ad illuminarsi, bensì il mercato piloti MotoGP. Il team Pramac Racing di casa Ducati non perde tempo e dopo il passaggio di Jack Miller al box ufficiale, punta al giovane pilota Jorge Martin, che nella stagione 2021 potrebbe lasciare la Moto2 in favore della MotoGP. A confermare le indiscrezioni sul passaggio di Martin dal Red Bull KTM Ajo al team Pramac Racing è il manager dello spagnolo, Albert Valera.

MotoGP Ducati Martin
Il campione Moto3 Jorge Martin è il candidato ideale per la sella del team Pramac Racing – Photo Credit: pagina Facebook di Jorge Martin

Jorge Martin-Ducati Pramac: un altro tassello nel mercato piloti MotoGP

A rompere il silenzio è Albert Valera, manager del pilota attualmente impegnato con il team Red Bull KTM Ajo in Moto2, che nelle scorse settimane aveva commentato:

“Non nego che ci sia interesse da entrambe le parti. Stiamo parlando con il team Pramac e si stanno prendendo contatti. Posso però dire che, al momento, non c’è nulla di scritto e alcuni aspetti dovranno essere sistemati per poter poi pensare al nero su bianco. Dal nostro punto di vista non possiamo che sperare che tutto vada per il meglio. Per ora aspettiamo gli eventi”.

La possibilità per Jorge Martin di fare il salto di qualità nella prossima stagione si fa ancora più concreta nelle ultime ore. Attraverso motogp.com, Valera ha infatti sottolineato:

“È vero che le trattative con Ducati sono avanti e siamo d’accordo su molti aspetti perché Jorge Martin esordisca in MotoGP il prossimo anno, speriamo di firmare un accordo il prima possibile”

MotoGP 2020 – Mercato piloti fuori dal comune

Se per emozionarci davanti al primo Gran Premio di stagione dovremo aspettare fino al 19 Luglio, è innegabile che il mercato piloti di questa stagione si stia rivelando più ricco e mutevole che mai. Le innumerevoli incognite che stanno definendo questa bizzarra stagione sembrano non finire di sorprendere. Tutto resta in sospeso, in attesa dell’effetto domino che decreterà la line up definitiva per il Mondiale 2021.

Ducati non perde tempo quindi, e dopo aver comunicato la firma con Jack Miller, è pronta a riposizionare la sua pedina rossa sulla scacchiera del mercato piloti MotoGP. Il passaggio dell’australiano dal box del team satellite a quello ufficiale ha imposto un nuovo obiettivo nel giovane e talentuoso Jorge Martin. Da questa scommessa il team Pramac Racing potrebbe uscirne indiscusso vincitore assicurandosi per la stagione 2021 la coppia Bagnaia-Martin, già rodata dai due giovani durante gli anni nella Moto3.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo precedenteCome si gioca a blackjack, consigli utili
Articolo successivoBjorn Borg, il controverso campione venuto dal freddo
Ciao, mi chiamo Alberto e ho 24 anni. Sin dalle scuole medie sono sempre stato affascinato dal mondo delle due ruote, ma è solo nel 2015, all'età di 18 anni, che ho provato sulla mia pelle la magia del primo Gran Premio. Nonostante seguissi già da tempo la MotoGP non ero mai andato oltre alla semplice gara trasmessa in televisione. Così, insieme a un mio grande amico, abbiamo deciso di affrontare la sfida nel migliore dei modi: da Milano al Mugello in sella a un 125cc per un viaggio magico e sentimentalmente infinito: pieno di felicità, emozioni, sorprese e naturalmente... MOTO. Da allora andare in moto e seguire (anche se solo virtualmente) i campioni delle due ruote è diventato una piacevolissima droga. Facendo un salto temporale in avanti arriviamo al presente, o quasi. È infatti nel 2019 che scopro la passione per la scrittura e decido da subito di approfondire la materia. Il lavoro da fare è ancora tanto e faticoso, ma il mio sogno resta quello di scrivere di sport, passione e sacrificio ed è grazie a Metropolitan Magazine se questa "sogno" si sta, giorno dopo giorno, concretizzando.