Gossip e Tv

Michele Bravi sull’ex fidanzato: “Mi ha aiutato dopo l’incidente”

Michele Bravi per l’uscita del suo disco lo scorso anno, il cantante aveva rivelato che, a causa del periodo difficile dovuto al tragico incidente che è stato, come dice lo stesso Michele, “lo strappo” della sua vita, ha dovuto affrontare una lunga terapia che lo ha portato lontano dalle scene e in un lungo e profondo silenzio. Al suo fianco il suo ex fidanzato, che ha permesso a Michele Bravi di affrontare questo periodo e di ritornare a cantare

Dal 2017 erano trapelate alcune indiscrezioni, ma Bravi non si era mai voluto definire “gay”, in quanto non aveva intenzione di etichettarsi.

Pare chiara, però, la sua preferenza nei confronti degli uomini, viste le varie storie vissute, di cui l’ultima risalirebbe a febbraio scorso.

Michele Bravi si confessa sull’ex: “Non tornerà più”

Michele Bravi ha parlato anche del suo ex in un’intervista per Vanity Fair:

“QUANDO SONO TORNATO A CASA, DAI MIEI GENITORI, C’ERA SOLO UNA PERSONA CON ME. QUESTA PERSONA CHE MI HA COSTRETTO AD ANDARE IN TERAPIA. È UN RAGAZZO.”

Michele Bravi ha rivelato di essersi innamorato del ragazzo in questione, che lo ha aiutato a superare un momento molto complesso della sua vita.

Ora, però, la relazione tra i due sarebbe finita.

“SE N’È ANDATO A FEBBRAIO. NON TORNERÀ PIÙ. NON POSSO TENERLO LEGATO. COME MAI NON È RIMASTO QUI? NON È STATA UNA SUA SCELTA. NON POTEVA RESTARE IN ITALIA”.

Sarebbero motivi di forza maggiore, quindi, quelli che avrebbero costretto Michele Bravi a separarsi dall’uomo di cui era innamorato.

L’ex fidanzato di Michele Bravi: chi è e cosa ha fatto per lui

Michele Bravi in arrivo il singolo "Mantieni il bacio" - Ph © Clara Parmigiani

Michele Bravi, dopo il tragico incidente che ha sconvolto la sua vita, ha affrontato un lungo percorso di terapia, come ha dichiarato nella sua prima intervista dopo il lungo silenzio a Verissimo:

“Oggi non c’è nessuno. Negli ultimi due anni ho fatto un percorso di terapia che ha richiesto un impegno di energie molto forti e a cui sono molto grato”. Come ha più volte detto in numerose interviste, Michele scrive del suo vissuto, è molto autobiografico. Per questo all’uscita del suo singolo Mantieni il bacio, contenuto all’interno del suo emozionante album La Geografia del Buio, il cantante ha dedicato il brano al suo ex fidanzato che, all’epoca, era stato di estremo aiuto in quei momenti difficili. Questo ragazzo, di cui non viene mai divulgato il nome, è stato fondamentale per il cantante e lo ha aiutato a credere nuovamente nella musica e nella sua voce dopo il grave incidente. Infatti nell’intervista a Verissimo, Michele ha rivelato: “Era il mio ragazzo con cui ho condiviso tanti mesi della mia vita. Nel momento in cui quella storia stava nascendo non ne riconoscevo l’importanza. La mia vita a un certo punto ha subito uno strappo e il buio è arrivato davanti ai miei occhi in maniera violenta: avevo perso contatto con il reale. La sua presenza è stata un motivo per orientarsi. Ho capito che l’amavo quando l’ho saputo lasciare andare via.”

Stando alle parole di Michele, adesso questo ragazzo non è più nella sua vita e, ad oggi, rimane ancora single. Però il modo di vedere l’amore e di viverlo sicuramente è cambiato nel cantante, ed è stato proprio quell’amore vissuto in quel periodo di forte dolore, come ha raccontato recentemente all’Huffington Post: “L’amore non è un atto privato, l’amore è un atto pubblico, chi ama deve avere il coraggio di esporsi”. 

Adv

Related Articles

Back to top button