Formula 1

Mick Schumacher ha svelato il suo sogno: riuscirà a realizzarlo?

Non è stato un Mondiale di Formula Uno semplicissimo per l’Haas: la vettura statunitense si è dimostrata essere la meno performante di tutto il Circus e Mick Schumacher e Nikita Mazepin, i due piloti confermati anche per il prossimo anno, si sono ritrovati sistematicamente in fondo al gruppone senza poter dire mai la loro. Nonostante questa situazione negativa, il corridore tedesco non si demoralizza. Anzi, sogna un futuro da campione del mondo seguendo le orme leggendarie del padre.

Le parole di Mick Schumacher

Ecco le parole del rookie tedesco dell’Haas che in questa stagione ha saggiato le piste della Formula Uno alla guida della vettura peggiore del Mondale 2021 di Formula Uno:

Era tutto molto chiaro per me già da quando ho iniziato a guidare. La strada per la Formula 1 è dura, comporta un sacco di lavoro. Ma guidiamo tutti con l’obiettivo di essere campioni. Anche io sogno di diventarlo, altrimenti non sarei nello sport giusto. Ho già la sensazione che un giorno potrei diventare campione del mondo. Se non la avessi, non sarei qui. Ho molto rispetto per ciò che papà ha raggiunto – prosegue come riportato da NextGen-Auto -. Quando arrivi in Formula 1, non lavori meno rispetto a prima, non ti devi sentire arrivato. Anzi, devi sudare il doppio. Il fatto che mio padre abbia lavorato in questo modo per così tanti anni e con così tanto successo mi rende orgoglioso e mi incoraggia“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: HaasF1OfficialTwitterAccount

Adv
Adv
Adv
Back to top button