Cinema

“Midnight in Paris”: un nostalgico viaggio al tempo della Belle Époque

Stasera in tv sul canale 27 TwentySeven torna il film “Midnight in Paris“, una commedia romantica che ci fa assaporare il lontano periodo nella Parigi degli anni ’20, tra pittori e poeti. Diretto da Woody Allen, per cui vince l’Oscar come migliore sceneggiatura originale, è interpretato da un cast corale che comprende: Owen Wilson, Rachel McAdams, Marion Cotillard, Tom Hiddleston, Corey Stoll, Kathy Bates, Adrien Brody, Michael Sheen e Carla Bruni.

Trama e analisi del film “Midnight in Paris”

Midnight in Paris
Marion Cotillard e Owen Wilson (Credits: MyMovies)

Gil (sceneggiatore hollywoodiano) e la sua futura sposa Inez sono in vacanza a Parigi con i genitori di lei. Per lui questo viaggio è una distrazione e una possibilità di trovare l’ispirazione necessaria a completare il suo primo romanzo, anche se si sente demotivato dalla poca considerazione che Inez ha di lui. Tutto però cambierà quando allo scoccare della mezzanotte, mentre si trovava da solo a passeggiare, finirà catapultato nell’età d’oro di Parigi a bere con Hemingway, a far leggere il suo romanzo a Gertrude Stein, a innamorarsi della musa di Picasso e a discutere con i surrealisti Dalì, Man Ray e Buñuel. Questi momenti nel passato porteranno in lui degli interrogativi che metteranno in discussione il suo presente.

È un film sulla nostalgia di tempi mai vissuti ma tramandati attraverso testimonianze e miti. Così appaiono gli anni ’20 in una Parigi rigogliosa per artisti del calibro di Dalì, Hemingway, i coniugi Fitzgerald che con le loro opere davano lustro alla città. Tra vizi e virtù seguiamo il percorso di Gil, rapito dalla bellezza e dallo sfarzo di quegli anni che finalmente poteva vivere non più solo attraverso i racconti. In un viaggio che diventa poi anche interiore Woody Allen riporta quell’atmosfera già vista in altri suoi film come “Manhattan” o “To Rome with Love“, dove la città fa da sfondo a un percorso intimo, in cui il protagonista deve fare i conti con questioni irrisolte di se stesso.

Francesca Agnoletto

Seguici su Google News

Adv

Francesca Agnoletto

Francesca Agnoletto è scrittrice, articolista, videomaker e laureata al Dams all'Università di Padova. Gli studi le hanno fornito un'ottima conoscenza in ambito cinematografico, argomento d'interesse di cui si occupa nei suoi articoli.

Related Articles

Back to top button