Attualità

Milano: follia alle colonne di San Lorenzo

Minuti di follia a Milano questa notte a San Lorenzo. I carabinieri, chiamati per un tentativo di rapina, si sono trovati in una situazione alquanto assurda. Appena arrivati sul posto, si sono visti arrivare contro un pitbull, volontariamente aizzato dal proprio padrone contro di loro. Il cane è andato contro uno dei due carabinieri ed ha iniziato a mordere. Il militare che era stato attaccato, per liberarsene ha sparato dei colpi di pistola ferendo il cane, che si è allontanato, e una donna.

Milano, San Lorenzo: carabiniere spara ad un pitbull e colpisce una donna

I fatti si sono svolti questa notte, intorno l’una, alle colonne di San Lorenzo a Milano. Tutto è iniziato quando i carabinieri erano intervenuti dopo che due ragazzi tedeschi li avevano fermati per denunciare ciò che gli era successo. I ragazzi tedeschi erano stati aggrediti da due uomini che gli avevano scatenato contro un pitbull per aggredirli, in modo da rubargli le collane che indossavano. A quel punto i militari si sono recati dove gli era stato indicato dai ragazzi e si sono trovati ad affrontare lo stesso attacco.

Gli uomini con i cani erano due e, mentre uno ha dato retta al carabiniere, legando il cane, l’altro l’ha incitato a partire verso i due. Il militare vedendosi il cane addosso gli ha sparato, colpendo in questo modo anche una donna che si trovava nello stesso luogo.

La donna, colpita alle due cosce in modo lieve, è stata portata al Policlinico di Milano così come il ragazzo tedesco che era stato aggredito dal cane durante la rapina. I carabinieri sono riusciti a bloccare il padrone del cane, un 22enne marocchino, che inoltre, era in possesso di 2 grammi di hashish e quindi successivamente trattenuto in arresto per rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il cane ferito dal carabiniere è stato trovato questa mattina presso un veterinario in buone condizioni.

Online è iniziato anche a girare il video ripreso durante la notte.

Back to top button