Cultura

MMI Today | La Giornata Mondiale contro il lavoro minorile

La Giornata Mondiale contro il lavoro minorile è stata lanciata, per la prima volta, nel 2002, dall’International Labour Organization (ILO). Si tratta di una giornata, celebrata il 12 giugno di ogni anno, in cui si riflette sulla globale diffusione del lavoro minorile, sulle azioni e i provvedimenti necessari a farlo cessare

Il tema della Giornata Mondiale contro il lavoro minorile di quest’anno è “i bambini non lavorano nei campi, ma nei sogni”. Un tema importante, se si pensa che ancora oggi sono a lavoro 152 milioni di bambini, di cui 7 su 10 nell’agricoltura. Per questo le Nazioni Unite hanno stabilito un importante obiettivo, quello di far cessare il lavoro minorile in tutto il mondo a partire dal 2025.

il 12 giugno di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale contro il lavoro minorile, con l'obiettivo di far cessare lo sfruttamento dei minori
Il lavoro minorile, immagine tratta da inuovivespri.it

Il 12 giugno nella storia

Il 12 giugno entra per la prima volta nelle cronache storiche nel 1839. Quel giorno, secondo la leggenda, il generale americano Abner Doubleday inventa il gioco del baseball, uno dei giochi di squadra più famosi al mondo. Parliamo di ora due invenzioni. La prima è la maschera antigas, brevettata da L.P. Haslett il 12 giugno 1849. La seconda è il coltellino svizzero, brevettato da Karl Elsener il 12 giugno 1897.

la storia del baseball

Andiamo ora al 12 giugno 1942, quando per il suo tredicesimo compleanno, l’ebrea Anna Frank ha in regalo un diario. Il resoconto degli ultimi terribili anni di vita della ragazzina, contenuto in quel diario, sarà pubblicato dal padre, unico sopravvissuto della famiglia ai campi di sterminio nazista, dopo la guerra. 11 anni dopo, il 12 giugno 1963, al Rivoli Theatre di New York, va in scena la prima del film kolossal “Cleopatra“.

Cleopatra

Facciamo un salto in Sudafrica dove il 12 giugno 1964, Nelson Mandela viene condannato all’ergastolo. Parliamo ora di una manifestazione importante svoltasi in America il 12 giugno 1982. Si tratta di un’enorme manifestazione antinucleare, la più grande della storia americana, a cui presero parte molti artisti tra cui Bruce Springsteen, James Taylor e Meryl Streep.

la manifestazione antinucleare del 12 giugno 1982

Concludiamo il nostro excursus storico con il 12 giugno 1991, quando Boris Eltsin vinse le ultime elezioni prima della fine dell’U.R.S.S.

il 12 giugno di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale contro il lavoro minorile, con l'obiettivo di far cessare lo sfruttamento dei minori
Boris Eltsin, immagine tratta da press.russianews.it

Nati oggi

Oggi era il compleanno della nostra astrofisica Margherita Hack, scomparsa nel 2013, e del compianto presidente Bush senior. Facciamo gli auguri a due bravissimi comici che sono Gabriele Cirilli e Gaspare del duo Zuzzuro e Gaspare, di cui rivediamo uno sketch.

Zuzzurro e Gaspare

Andiamo nel mondo della musica perché oggi è il compleanno di Francesco Renga. Questa è la sua bellissima canzone “Angelo”.

Angelo, Francesco Renga

Morti oggi

Il 12 giugno 2003 ci lasciava un grande attore americano. Stiamo parlando di Gregory Peck che vogliamo ricordare con una scena tratta dal mitico film “Vacanze romane“.

Vacanze Romane

Concludiamo la nostra rubrica ricordando che il 12 giugno 2016, a causa di un attentato terroristico rivendicato dall’Isis, avvenuto in un locale gay di Orlando, muoiono 50 persone e 53 restano ferite.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button