Eric Granado conquista a Valencia l’ultima E-Pole dell’anno della MotoE davanti a Ferrari e Smith. Garzo partirà quinto. Gibernau, nella sua ultima qualifica in carriera, partirà ottavo.

MotoE ePole Valencia 2019 – Ci siamo per l’ultima qualifica della stagione, che determinerà la griglia di partenza di Gara1 e Gara2 nel tracciato spagnolo. Il Team Ajo non disputerà questo Round, dopo che Lucas Mahias, che sostituiva l’infortunato Niki Tuuli, è caduto nelle prove libere ed è stato dichiarato un-fit per l’intero week-end.

MotoE ePole Valencia 2019 – Jesko Raffin in Pole Position provvisoria

La prima pilota a scendere in pista è Maria Herrera. La ragazza spagnola completa il giro in 1’43.481. Nico Terol supera facilmente quel tempo in 1’43.196. Foray conclude il suo giro con un tempo molto alto, mentre Jesko Raffin realizza un interessante 1’41.281 e vola in testa. Il nostro Lorenzo Savadori, nel 2020 in SBK con il team Pedercini, si posiziona in seconda posizione provvisoria. Di Meglio chiude il suo giro, in quella che al momento è una terza posizione.

MotoE ePole Valencia 2019 Gibernau
Sete Ginìbernau, dopo il doppio Round di Valencia, si ritirerà definitivamente dal mondo delle corse – Photo Credit: MotoGP.com

Mattia Casadei, a podio in Gara 2 a Misano, qui a Valencia chiude provvisoriamente in quarta posizione, alle spalle di Di Meglio. Sete Gibernau, che si ritirerà definitivamente dal mondo delle corse dopo questo Round, si posiziona al momento in seconda posizione, a meno di un secondo dal tempo di Raffin. Hook si piazza in terza posizione ed elimina dalla prima fila Savadori, mentre De Puniet chiude solamente nono, davanti solamente a Foray.

MotoE ePole Valencia 2019 – Granado in Pole, Ferrari in prima fila

Simeon si piazza in seconda posizione a 192 millessimi da Raffin. Niccolo Canepa si posiziona in terza posizione provvisoria a 742 milessimi dal miglior crono. Alex De Angelis rischia di cadere in Curva 2, ma ci mette una pezza e conclude il suo giro in quinta posizione. Hector Garzo, contendente principale di Ferrari nella lotta al titolo, si posiziona in seconda posizione a 109 millessimi da Raffin.

MotoE ePole Valencia 2019 Ferrari
Matteo Ferrari partirà in seconda posizione, quindi davanti al suo avversario principale, ovvero Garzo che scatterà quinto – Photo Credit: MotoGP.com

Eric Granado vola in testa con il mostruoso tempo di 1’40.615. Il leader del mondiale, ovvero il nostro Matteo Ferrari, conclude in seconda posizione, che vuol dire prima fila sicura. Ultimo pilota a girare è Bradley Smith che chiude terzo, quindi Eric Granado conquista l’E-Pole di Valencia davanti a Ferrari e al pilota inglese. Raffin aprirà la seconda fila, seguito da Garzo e Simeon. Gli altri italiani concludono: Canepa settimo, De Angelis nono, Savadori undicesimo e Casadei tredicesimo. Gibernau, nella sua ultima qualifica in carriera, partirà ottavo.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA