Motomondiale

MotoGP, domenica si corre ad Assen: situazione, classifiche e programma

MotoGP pronta a tornare in pista già domenica prossima. Ad accogliere la classe regina delle due ruote, uno dei circuiti più iconici della stagione: il TT Assen, in Olanda. Così l’attuale situazione nelle classifiche, i precedenti della MotoGP nel tracciato olandese e il programma del weekend.

La situazione delle classifiche del MotoGp

Domenica scorsa, nell’anello del Sachsenring, Marc Marquez è tornato alla vittoria, dopo un periodo particolarmente complesso. Dietro di lui, in seconda posizione, il pilota KTM Oliveira, seguito da “El Diablo” Fabio Quartararo.

La classifica che si è andata disegnando dopo l’appuntamento tedesco, vede in testa alla classifica piloti Fabio Quartararo con 131 punti. Ad inseguirlo in modo più diretto un altro francese, Johann Zarco, al momento a quota 109 punti. In terza posizione il primo pilota Ducati, Jack Miller, che domenica ha portato a 100 il suo bottino. Distaccato di un solo punto il suo compagno di squadra, Francesco Bagnaia (99 p.ti). In quinta posizione c’è invece Joan Mir, con 85 punti.

La classifica piloti (Photo credits: MotoGP)

Per quello che riguarda i vari team, in testa alla graduatoria della MotoGP, si conferma la Monster Energy Yamaha MotoGp con 206 punti, il cui vantaggio nei confronti della Ducati Lenovo Team, è di soli 7 punti. In terza posizione dopo 8 gare, troviamo la Pramac Racing con 136 punti, seguita dalla Red Bull KTM Factory Racing con 130 punti. Quinto posto, invece, per il Team Suzuki Ecstar, in questo momento con 113 punti.

La classifica dei team (Photo credits: MotoGP)

Per quello che riguarda i costruttori, infine, in prima posizione c’è la Yamaha (159 p.ti), seguita dalla Ducati (154 p.ti), dalla KTM (103 p.ti) e dunque dalla Suzuki con 89 p.ti. Honda e Aprilia occupano le ultime due posizioni.

La classifica costruttori (Photo credits: MotoGP)

Questo il programma della MotoGp Olanda

Il programma della MotoGP in Olanda, prevede al giovedì la press conference alle 17.00, mentre venerdì, dalle 9.55 alle 10.40, spazio alla prima sessione delle prove libere, mentre dalle 14.10 alle 14.55, seguirà la seconda. Sabato 26 giugno, invece, dopo la terza sessione di prove libere (9.55-10.40) e la quarta (13.30-14.00), i piloti si contenderanno la pole, con la Q1 fissata alle 14.10 e la Q2 alle 14.35. Domenica, per chiudere, dalle 9.40 alle 10.00 spazio al warm up, mentre dalle 14.00 prenderà avvio la corsa, che rappresenta il nono impegno stagionale.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Sport Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Motomondiale

(Photo credits: MotoGP)

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button