Motomondiale

MotoGP, Marini: “È necessario continuare in questa direzione”

La straordinaria qualifica di Misano non deve essere un punto di arrivo, bensì, un punto di partenza per Luca Marini, pilota del team Sky VR46 Avintia.

I progressi di Marini

Luca Marini ha la zona punti nel mirino in questo rush finale di stagione 2021. Mancano due gare (Portogallo e Spagna) alla fine della stagione e Marini può ritenersi soddisfatto dei progressi in sella alla sua Ducati e dei tempi sul giro secco di Misano. il pilota del team Sky VR46 Avintia deve lavorare in questa direzione e accorciare i tempi e le distanze sul long run in modo da affrontare meglio la seconda parte di gara. In Algarve, Marini aveva giocato le sue carte migliori agguantando punti e qualifica. Un tracciato che conosce bene e sul quale può migliorare i traguardi raggiunti l’anno scorso.

Le parole di Marini e di Xaus

Marini si è espresso così circa i suoi progressi: “Veniamo da un periodo di crescita e una buona prova a Misano. È importante continuare in questa direzione anche a Portimao, una pista che mi piace e dove abbiamo già corso quest’anno. L’obiettivo è sempre quello di rimanere più vicini al gruppo dei più veloci e, al contempo, scalare posizioni“. Anche il 43enne pilota Ruben Xaus ha parlato della crescita del collega italiano: “Luca arriva da un weekend molto interessante a Misano: ha centrato la prima fila e poi la top-10. Ha gestito al meglio la prima metà del Gran Premio, poi ha fatto più fatica nel finale. Visto che il campionato oramai è finito a livello di classifica, potrà prendersi qualche rischio in più e giocarsela senza remore“.

Lorenzo Tassi

Seguici anche su https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Back to top button