Cultura

L’attentato di Nassiriya | Ricordando i nostri caduti in Iraq

Il 12 novembre 2003, alle ore 10:40, un grave attentato colpì i militari Italiani in missione a Nassiriya. Morirono 19 italiani e 9 iracheni uccisi da due attentatori suicidi. Nell’attacco suicida rimase coinvolta anche la troupe del regista Stefano Rolla che stava girando una fiction sulla ricostruzione di Nassiriya ad opera dei militari Italiani, morto nell’attentato.

La morte dei militari italiani e dei civili iracheni fu provocata dall’esplosione di un camion cisterna piena di esplosivo, all’ingresso della base “Maestrale” di Nassiriya dei carabinieri. Il camion non riuscì ad entrare nella base grazie all’eroico gesto dell’appuntato di guardia all’ingresso Andrea Filippa che, prima di morire, riuscì a uccidere i due attentatori suicidi. Il mandante dell’attacco fu con molta probabilità il terrorista islamico Abū Musʿab al-Zarqāwī.

L’attentato di Nassiriya

Il 12 novembre nella storia

Il 12 novembre entra per la prima volta nelle cronache storiche nel 1918. Quel giorno, con la dissoluzione dell’impero austro ungarico, l’Austria diviene per la prima volta una repubblica. 9 anni dopo, 12 novembre 1927, con l’espulsione di Trotsky dal partito comunista, Stalin diventa il leader incontrastato dell’Unione Sovietica.

https://youtu.be/QZFH6YDNxF8
La dittatura di Stalin

Un drammatico 12 novembre è senza dubbio quel del 1969. Quel giorno il giornalista americano Seymour Hersh rivela il terribile massacro di My Lai compiuto dai soldati americani in Vietnam, in cui morirono 504 civili vietnamiti. Il 12 novembre 1989 è un giorno molto importante per la storia della politica italiana perché in quel giorno Achille Occhetto decide per la famosa Svolta della Bolognina che porterà alla fine del partito comunista italiano. 7 anni dopo, il 12 novembre 1996, Bettino Craxi viene condannato in via definitiva nell’ambito del processo ENI-SAI.

il massacro di My Lai

Concludiamo il nostro excursus storico con il 12 novembre 2012 quando, a causa di un grande alluvione della Maremma grossetana, muoiono 5 persone e vengono riscontrati ingentissimi danni.

L’alluvione in Maremma del 2012

Nati oggi

Ricordiamo l’intramontabile Grace Kelly che oggi avrebbe compiuto 90 anni. Facciamo inoltre gli auguri a due grandi attori come Ryan Gosling e Anne Hathaway che rivediamo nel film “Il diavolo veste Prada”.

Il diavolo veste Prada

Andiamo adesso nel mondo della musica perché oggi è anche il compleanno di Neil Young e della nostra Mietta, di cui ascoltiamo la bellissima canzone in duetto con Amedeo Minghi Vattene amore”.

Vattene Amore, Mietta e Amedeo Minghi

Morti oggi

Il 12 novembre 2006 ci lasciava il re della sceneggiata napoletana Mario Merola. Oggi è anche il giorno della morte del grande fumettista ed editore Stan Lee che rivediamo nei suoi cameo nei film Marvel, l’universo dei supereroi che, con le sue grandi creazioni come Spiderman, ha cambiato per sempre.

https://youtu.be/dCAfc7-nZsw
Tutti i cameo di Stan Lee

Concludiamo la nostra rubrica ricordandovi che il 12 novembre del 1990 Tim Berners-Lee pubblica una proposta formale per la creazione del Word Wild Web, meglio noto semplicemente come Web.

Breathe Easy, Blue

Vi lasciamo sulle note della dolcissima “Breathe Easy”, una canzone dei Blue tratta dal loro album “Best of Blue”, primo in classifica il 12 novembre 2004.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button