«Beh, Shinji, io non posso fare altro che stare qui ad annaffiare. Però, quanto a te, quanto a quel che non puoi far che tu, per te qualcosa da poter far dovrebbe esserci. Ma non ti costringerà nessuno, pensa da te stesso, decidi da te stesso che cosa tu stesso possa fare. Beh, che tu non abbia rammarichi». L’adattamento Netflix di Neon Genesis Evangelion costrinse, con queste parole, gli spettatori a chiedersi quale scioglilingua fosse quello che avevano appena sentito.

L’adattamento dell’opera culto di Hideaki Anno, ad opera di Gualtiero Cannarsi, scatenò infatti le ire dei fan ( tra i quali anche Zero Calcare), che costrinsero Netflix a rimuoverlo dalla piattaforma dopo pochissimi giorni. Dopo qualche mese, possiamo riascoltarlo in un linguaggio finalmente comprensibile.

Neon Genesis Evangelion - Photo Credits: Web
Neon Genesis Evangelion – Photo Credits: Web

Neon Genesis Evangelion – il nuovo adattamento

Dopo mesi di silenzio e nessun annuncio sui social, da poche ore, a sorpresa, ritroviamo infatti la nostra lingua tra quelle disponibili per goderci NGE di Anno.
Ecco la nuova scheda tecnica:

Dialoghi italiani: Laura Cosenza

Direzione del doppiaggio: Roberto Stocchi

Assistente al doppiaggio: Roberta Di Monte

Fonico di sala: Marco Zara

Fonico di mix: Carmelo Occhipinti

Coordinato editoriale: Emanuela Rubano

Sembra quindi che, finalmente, la battaglia dei fan abbia dato i suoi frutti. Sebbene infatti non sia sempre un bene contestare le scelte di regia o di adattamento, alle volte una critica costruttiva può migliorare sensibilmente la fruizione del pubblico.

Sebbene rimangano ancora i dubbiosi adattamenti dei film Ghibli ad opera di Cannarsi, abbiamo, almeno, un nuovo doppiaggio per Neon Genesis Evangelion. Siete soddisfatti del nuovo lavoro? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Facebook e Instagram!

© RIPRODUZIONE RISERVATA