Musica

Nineties, “Nascosto” è il singolo d’esordio

Età media 22 anni. I Nineties, indie rock band abruzzese, hanno pubblicato il primo singolo da pochi giorni. Si intitola Nascosto ed è il primo passo verso il futuro. Il gruppo è composto da Gianluca Occhiuzzi, basso e testi, Luca Piccone, voce e testi, Francesco Paolo De Pisi, chitarra, Nicola Santucci, batteria e percussioni. Li abbiamo intervistati per conoscere i sogni e le ambizioni di questi giovani musicisti.

MM: Raccontateci chi siete e come nascete musicalmente parlando.
Gianluca:Siamo nati in due fasi. Della prima formazione siamo rimasti io e Nicola. Abbiamo poi conosciuto Francesco (chitarrista) e Luca (cantante). Musicalmente, l’idea dei Nineties è quella di portare il rock in italiano, con testi e sound moderni, a tutti.”

MM:Che tipo di musica fate e quali temi affrontate.
Francesco: “La nostra musica è indie rock, ma con molti riferimenti all’hard rock. Chitarristicamente parlando, se così si può dire, ci sono anche molte influenze provenienti da altri generi, come per esempio il funk. I temi trattati principalmente convergono sull’amore, parlano di stati emotivi riguardanti situazioni molto attuali.”

Nineties
I Nineties in concerto – Photo Credits: Ciccone Photos

MM: Progetti.
Gianluca: “A breve abbiamo intenzione di pubblicare il secondo inedito intitolato Autunni che tratta argomenti simili a Nascosto ma da punti di vista differenti e con un sound più ricercato e tendente al funk rock. Prossimamente vorremmo realizzare il nostro primo album, probabilmente sarà disponibile da dicembre 2020.”

MM: Vi piacerebbe partecipare ad un talent? Vi siete mai candidati per farlo?
Gianluca: “Probabilmente sarebbe una bella esperienza, ma ad oggi non abbiamo partecipato.”

MM: Che rapporto avete con i social? Li utilizzate per veicolare la vostra musica?Francesco: “Ormai i social sono diventati, a mio parere, il mezzo più efficace per raggiungere le persone. Instagram raccoglie un bacino di utenti di età media molto giovane. Questo è risultato utile per anticipare la pubblicazione del singolo Nascosto con un calendario social pensato per riuscire a far crescere l’interesse per il profilo dei Nineties.”

MM: Chi sono i vostri riferimenti musicali? Ispirazioni?
Gianluca: Sicuramente i grandi della musica rock anni 90’ come i Red Hot Chili Peppers, ma anche i grandi fondatori della musica cantautorale italiana, come De André, Rino Gaetano e ancora i grandi della musica indie/alternative rock italiani come I Cani o gli Zen Circus o ancora i Fast Animals And Slow Kids.
Seguici su Metropolitan Magazine e Metropolitan Music

Back to top button