Basket

Notte NBA: Toronto porta la serie a gara 7, Clippers in scioltezza

Nella notte di playoff NBA i Toronto Raptors trascinati da un super Kyle Lowry portano i Boston Celtics al secondo overtime e pareggiano la serie sul 3 pari, ad Ovest i Clippers guidati da Kawhi Leonard travolgono Denver.

Kyle Lowry trascina i Raptors

Photo by CBS Sports

Con questo canestro a pochissimi secondi dal termine, Kyle Lowry ha consegnato una chance ai Toronto Raptors per tentare di agguantare la finale di Conference. In una partita equilibrata sin dalla palla a due ci sono voluti due overtime prima che i Raptors potessero festeggiare. Protagonista il numero 7 dei canadesi con 33 punti, 8 rimbalzi e 6 assist, più il canestro decisivo per andare avanti di 4 lunghezze a pochi secondi dal termine. Tra le file dei Celtics, da segnalare i 31 punti di Jaylen Brown e i 29 di Jayson Tatum, non abbastanza però per chiudere la serie. Finisce 122-125 per i canadesi. L’appuntamento con la tanto attesa gara 7 è previsto per Sabato 12 Settembre alle 3 di notte ora italiana.

Kawhi Leonard in formato playoff

Kawhi Leonard inizia a scaldare i motori in vista di un eventuale finale di Conference, nonostante la serie non sia ancora finita, i Clippers fanno un grosso passo avanti e si portano sul 3-1. Mattatore del match l’ex giocatore di Toronto e San Antonio, ben 30 punti con 11 rimbalzi e 9 assist. Denver si affida ai suoi due gioielli Nikola Jokic e Jamal Murray, ma solo il serbo riesce a dare un sostanzioso contributo. Sono infatti 26 i punti del Joker, conditi da 11 rimbalzi e 6 assist, “solo” 18 i punti per il canadese. Paul George ancora sottotono con solamente 10 punti, decisamente troppo poco per pensare di vincere l’anello. Finisce 85-96 per i Los Angeles Clippers.

Seguici su:https://metropolitanmagazine.it/

Seguici su: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Puoi trovarci anche su: https://twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button