Gossip e Tv

Paolo Virzì, il regista di “Tutta la vita davanti” e marito di Micaela Ramazzotti

Paolo Virzì noto regista livornese è il marito di Micaela Ramazzotti. L’attrice stasera sarà protagonista insieme a Fabio De Luigi di “Ti Presento Sofia” film in onda su Canale 5 a partire dalle 21:40. La coppia è convolata a nozze nel 2009 e dalla loro unione è nato Jacopo l’anno successivo seguito da Anna (2013).

Nato nel 1964, Virzì cresce nella provincia toscana per poi trasferirsi nella capitale dove frequenta il corso di sceneggiatura del Centro Sperimentale Di Cinematografia. Consegue il diploma nel 1987 ed inizia a collaborare con Giuliano Montaldo e Gabriele Salvatores per le sceneggiature di “Tempo Di Uccidere” e “Turne”. La prima pellicola dietro la macchina da presa è “La Bella Vita” del 1994 che vede protagonisti Sabrina Ferilli e Massimo Ghini. Il debutto di Virzì ottiene “Ciak D’Oro”, “Nastro D’Argento”, e “David Di Donatello” come “Miglior Regista Esordiente”.

Paolo Virzì e Micaela Ramazzotti, il primo film insieme “Tutta La Vita Davanti”

Il terzo film “Ovosodo” con protagonisti due giovani Edoardo Gabriellini e Claudia Pandolfi che racconta la storia di Piero tra una tormentata adolescenza e l’ingresso del mondo del lavoro. Con questa opera Virzì ottiene il Gran Premio Della Giuria alla Mostra del Cinema Di Venezia nel 1997. Tre anni dopo lancia un altro talento nel mondo del cinema, Corrado Fortuna protagonista della pellicola “My Name Is Tanino” nella quale il giovane lascia la Sicilia in cerca di fortuna oltreoceano.

La pellicola “Caterina Va In Città” mette al centro della narrazione piccola Caterina e la sua famiglia appena arrivata nella capitale dalla provincia. Il ritmo frenetico della metropoli scandisce la vita della protagonista dei genitori Sergio Castellitto e Margherita Buy. Nel 2008 con “Tutta La Vita Davanti” il regista offre uno spaccato attuale sul precariato, nel quale dirige Isabella Ragonese alle prese con il nuovo impiego in un call center gestito da Sabrina Ferilli. Nel cast figura anche Micaela Ramazzotti : tra l’attrice ed il regista il set sarà galeotto per la loro storia d’amore.

“La Prima Cosa Bella” e “La Pazza Gioia”

Nel 2009 il film conquista Ciak D’Oro come Miglior Film e Miglior Regia e le attrici ottengono diversi riconoscimenti come David Di Donatello e Nastri D’Argento. Lo stesso anno Paolo Virzi e Micaela Ramazzotti diventano marito e moglie. Il loro matrimonio porterà l’arrivo dei figli Jacopo ed Anna. Il regista ha avuto in passato una storia con Paola Tiziana Cruciani dalla quale ha avuto la figlia Ottavia.

Virzì e la Ramazzotti sono tornati sul set per “La Prima Cosa Bella” (2010) dove la moglie del regista divide il ruolo di protagonista con Stefania Sandrelli. Si ritroveranno a lavorare insieme per “La Pazza Gioia” sei anni dopo, pellicola nella quale l’attrice è al fianco di Valeria Bruni Tedeschi. Il film ha conquistato cinque David Di Donatello e cinque Nastri D’Argento.

Seguici su

Facebook

Instagram

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Back to top button