Ambiente

Parquet per casa, perché sceglierlo per casa

Tantissime persone oggi scelgono il parquet per casa come pavimento per la propria abitazione e i motivi di questa scelta sono davvero tantissimi e più che ragionevoli. A parte l’evidente gradimento che un po’ tutti hanno per i materiali naturali che manifestano evidenti richiami alla natura, come possono essere i listoni di legno che vanno a comporre il parquet, ci sono anche delle ragioni più funzionali. A prescindere dalla tipologia di essenza di legno e dal tipo di parquet, la verità è che si tratta di un pavimento estremamente caldo. Se ben lavorato è perfetto per il riscaldamento inserito nel pavimento radiante, basta semplicemente fare attenzione al tipo di colla utilizzata. Per tutti coloro che hanno in casa dei cuccioli o dei bambini, ho chiamato camminare scalzi a loro volta, il pavimento in legno è assolutamente la scelta più azzeccata, perché è quello meno freddo in assoluto. Si tratta di un pavimento anche piuttosto facile da gestire, a differenza di quello che possono pensare in molti, il parquet è facile da spolverare e da lavare, deve solamente essere ravvivato ogni tanto ma si può chiamare un bravo parquettista per farlo se non siamo esperti. Le diverse essenze di legno possono essere anche verniciate, ma anche al naturale forniscono tantissimi spunti e sono in grado di armonizzarsi con qualunque genere di arredamento ed ambiente.

Se poi si trova un’azienda produttrice di parquet, che sia altamente competente, allora ci renderemo conto di persona di come una lavorazione ottimale possa andare a rendere ancora più manifesta la bellezza dell’essenza del legno che abbiamo scelto.

Il parquet può essere inserito in ogni stanza della casa, anche in bagno ed in cucina: basta semplicemente che venga lavorato a questo scopo, per essere reso impermeabile.

Infatti per tanti anni si è pensato che per te non fosse un pavimento indicato per il bagno, ma non è assolutamente così. Ad oggi esistono tantissimi pavimenti in parquet che sono perfetti per il bagno, basta semplicemente farsi dare le giuste indicazioni da un esperto del settore se crediamo, ad esempio, fare la stanza da bagno minimalista e luminosa.

Molte persone riescono addirittura a recuperare i pavimenti in parquet risalenti a tantissimo tempo fa, facendole restaurare e riscoprendo delle vere proprie perle. Dipende molto anche dal tipo di stile di vita che abbiamo, perché alcuni perché sono più adatti a resistere a delle sollecitazioni. Se abbiamo dei bambini piccoli che magari picchiano i giocattoli sul pavimento, sarebbe il caso di scegliere proprio un pavimento di questo tipo. Per aumentare la bellezza dell’effetto finale si può richiedere una specifica posa che vada a ricalcare qualche fantasia geometrica o artistica, andando addirittura aldilà delle classiche proposte. Scegliere un pavimento in parquet si rivelerà essere la cosa giusta da fare, soprattutto in inverno, quando ci dimentichiamo calzini e ciabatte da qualche parte e siamo costretti ad affrontare il pavimento a piedi nudi.

Per un effetto più naturale è possibile richiedere un pavimento oliato e anche andare a fare delle variazioni sia di tonalità che di posa in ogni stanza della casa.

Back to top button