19.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

Patrizio Bianchi, il Ministro dell’Istruzione nel governo Draghi

- Advertisement -

Patrizio Bianchi è nato il 28 maggio del 1952 a Ferrara e dal 13 febbraio 2021 ricorre la carica di Ministro dell’Istruzione nel governo Draghi. Nel maggio del 1976 ha conseguito la laurea in scienze politiche presso l’Università di Bologna e si specializza in economia e politica industriale presso la London School of Economics and Political Scienze. Muove i primi nel mondo del lavoro con la Price Commission britannica e nel 1980 pubblica il suo primo saggio.

Nel 1998 ricopre un ruolo fondamentale, infatti diventa il fondatore della Facoltà di economia in cui ricoprirà il ruolo di professore ordinario di Economia e Politica industriale. Nella stessa università viene eletto rettore nel 2004. Dal 2018 è vicepresidente della Commissione della Conferenza delle Regioni periferiche e marittime. A febbraio di questo anno viene scelto, da Draghi, come Ministro dell’Istruzione.  Inoltre è assessore regionale alla Scuola, Università e Lavoro in Emilia-Romagna. Ha collaborato con Lucia Azzolina per far ripartire le scuola durante l’emergenza Covid-19.

La vita privata di Patrizio Bianchi

Il famoso politico non ha mai trascurato la sua vita privata per concentrarsi sul suo lavoro. Molto riservato sulla sfera sentimentale, si sa che è sposato con Laura Tabarini. La coppia ha messo alla luce i due figli di Patrizio, Lorenzo e Antonio.

Marino Sara

Seguici su:

Facebook

Metropolitan Magazine

Instagram

Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -