La libreria e caffetteria di Roma, La Pecora Elettrica, in seguito ai due incendi che aveva subito quest’anno, il primo risalente al 25 aprile e il secondo tra il 5 e il 6 novembre, ha deciso che non riaprirà più i battenti.

La Pecora Elettrica, l’ormai famosa libreria di Centocelle, aveva subito il secondo incendio proprio il giorno prima dell’inaugurazione dell’esercizio commerciale. Inaugurazione che avveniva in seguito ai lavori di ristrutturazione svolti a causa del primo incendio.

Due incendi consecutivi che quindi hanno mosso l’opinione pubblica e aveva spinto diverse persone ad organizzarsi e manifestare a sostegno dei librai. Il fine era quello di chiedere un centro di aggregazione culturale nel quartiere.

All’inizio si riteneva che la causa dei roghi fosse dovuta a qualche movente politico. Recentemente invece le forze dell’ordine hanno ricostruito la vicenda e sono giunti all’ipotesi che riguarda un grave problema di criminalità organizzata. Infatti altri locali della zona hanno subito incendi dolosi.

La Pecora Elettrica era una libreria e caffetteria nel quartiere di Centocelle, ha definitivamente chiuso in seguito a due incendi dolosi.
Fonte: PIxabay
Fonte: Pixabay

Danilo Ruggeri e Alessandra Artusi, i due proprietari della libreria, hanno comunicato la definitiva chiusura del loro esercizio tramite i social network e la pagina di raccolta fondi di GoFundMe, aperta proprio per sostenere la nuova apertura inseguito ai roghi.

“È con grande dispiacere che vi dobbiamo rendere partecipi della nostra decisione di non riaprire La Pecora Elettrica. Non viviamo questa scelta come una sconfitta. Il lavoro svolto, di cui siamo molto orgogliosi, in due anni e mezzo di apertura, ha messo in moto nuove energie e nuove progettualità che non andranno disperse.

Sul sito di GoFundMe i proprietari avevano raggiunto i 18.000 euro di donazioni. Dal momento che il locale non riaprirà più queste potranno essere annullate dagli stessi donatori.

“Visto che le donazioni non andranno a finanziare la riapertura della Pecora Elettrica, ma serviranno invece a sostenere noi proprietari in questa fase delicata, avrete la possibilità di annullare la vostra donazione. Grazie qualsiasi decisione prenderete. La Pecora Elettrica è ovunque” concludono”.

Leggi anche: La Pecora Elettrica distrutta, ennesimo incendio a Centocelle

Seguici su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA