Calcio

Pessina, due pretendenti insidiano l’Atalanta

Con 35 punti (9 vittorie, 8 pareggi e 8 sconfitte) una delle rivelazioni del campionato di Serie A è l’Hellas Verona di Ivan Juric. Tra i protagonisti della stagione gialloblu c’è sicuramente Matteo Pessina, centrocampista classe 1997 di proprietà dell’Atalanta. Dopo una prima stagione in Serie A all’Atalanta il centrocampista è esploso definitivamente diventando una della più belle sorprese di questo campionato. Pessina ha già messo a segno 3 gol in questa stagione ricoprendo 3 ruoli diversi nel centrocampo del Verona. In questo calcio moderno avere la qualità di poter giocare in ben 3 diverse posizioni e potersi calare in diversi contesti tattici, non è certo cosa facile e scontata.

Le concorrenti dell’Atalanta

Le ottime prestazione del giovane azzurrino non sono certamente passate inosservate agli occhi di altre grandi squadre di Serie A.

Secondo il sito web calciomercato.com Roma e Napoli stanno seguendo con molta attenzione Matteo Pessina, che tra poco più di un mese compirà 23 anni.

Ad avere però un corsia preferenziale sul giocatore è l’Atalanta di Percassi. Il club bergamasco si è assicurato il suo cartellino nell’estate del 2017 nel passaggio di Andrea Conti al Milan, Pessina è stato ceduto alla squadra orobica come contropartita tecnica.

Nonostante il forte interesse da parte di Roma e Napoli, l’Atalanta potrebbe decidere di lasciare un’altra stagione il centrocampista al Verona per dargli il tempo di maturare definitivamente. In caso contrario si imbastirebbe una asta per assicurarsi le prestazione del giovane giocatore direttamente con i club interessati. Asta con prezzo fisso di partenza: 10 milioni di euro.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button