Come si sono comportate le squadre nell’ultimo turno?

Premier League: tutta la grinta di Salah dopo la rete dell'1 a 0
Tutta la grinta di Salah dopo la rete dell’1 a 0
(Credits to: youtube.com)

Il fine settimana di Premier League è iniziato sabato alle 13:30 con la vittoria per 2 a 0 del Liverpool sul Watford: ai Reds basta la doppietta di Salah per gestire gara ed energie per il prosieguo del campionato. Comanda la gara, ma non va oltre il pareggio (1-1), il Leicester che viene fermato in casa dal Norwich e perde così contatto dalla vetta della classifica.

Premier League: ritorni al successo

Premier League: l'esplosione di gioia di Dan Gosling dopo la conferma della validità del suo gol-vittoria al VAR
L’esplosione di gioia di Dan Gosling dopo la conferma della validità del suo gol-vittoria al VAR
(Credits to: goal.com)

Vince di misura, dopo gli 0 punti conquistati nelle ultime tre partite (Per vedere cosa è successo nella 16a giornata, clicca qui), il Burnley che grazie all’1 a 0 sul Newcastle si stacca dalle zone più a rischio della classifica. Stesso risultato per il Bournemouth che sorprende tutti e mette fine alla serie di 5 sconfitte consecutive con una vittoria in casa di un Chelsea sfortunato ma anche poco cinico. Basta una sola rete anche al West Ham: 1 a 0 al Southampton e +4 sulla zona retrocessione che possono far dormire sonni più tranquilli a Pellegrini.

Premier League: i risultati a metà classifica

Premier League: il tiro di Greenwood che ha "salvato" lo United
Il tiro di Greenwood che ha “salvato” lo United
(Credits to: standard.co.uk)

Vince (2 a 0) anche lo Sheffield che approfitta del brutto periodo dell’Aston Villa, per guadagnare 3 punti e confermare il settimo posto in Premier League. Pareggio, invece, tra Manchester United e Everton: i Red Devils comandano il gioco ma vanno sotto al 36′ e riescono a recuperarla soltanto nel finale grazie ad un forsennato forcing finale, concretizzato con la rete del giovane Greenwood. 1 a 1 anche tra Crystal Palace e Brighton nel Monday Night. Le Eagles regalano un tempo ai Seagulls che però non concretizzano le occasioni create e che si fanno recuperare la rete segnata ad inizio ripresa.

Premier League: le Big della domenica

Premier League: oltre ad aver partecipato a tutte le marcature dei suoi, De Bruyne è stato protagonista di una gara sontuosa, dimostrando ancora una volta di essere uno dei migliori centrocampisti al mondo
Oltre ad aver partecipato a tutte le marcature dei suoi, De Bruyne è stato protagonista di una gara sontuosa, dimostrando ancora una volta di essere uno dei migliori centrocampisti al mondo
(Credits to: ca.shotoe.com)

Vittorie in trasferta per Tottenham e Manchester City. Gli Spurs soffrono, ma difendono bene, ripartono con ordine e riescono così a trovare il 2 a 1 sul Wolverhampton al 91′, mentre i Citizens dominano contro l’Arsenal. Trascinati dall’ottima prestazione di De Bruyne (2 gol e 1 assist per il centrocampista belga) i ragazzi di Guardiola chiudono la partita già nel primo tempo (3 a 0) e si limitano a controllarla nel secondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA