Come si sono comportate le squadre nell’ultimo turno?

Premier League: i due nuovi manager di Everton e Arsenal che debutteranno il 26 Dicembre alla guida delle rispettive squadre
I due nuovi manager di Everton e Arsenal che debutteranno il 26 Dicembre alla guida delle rispettive squadre
(Credits to: goal.com)

Il weekend di Premier League ha preso il via sabato alle 13:30 con il pareggio 0 a 0 tra Everton e Arsenal. Le due squadre hanno creato poco e niente nell’arco dei 90 minuti sotto gli occhi vigili dei due nuovi allenatori che dal Boxing Day siederanno sulle due panchine: Carlo Ancelotti e Mikel Arteta.

Premier League: sogni europei

Premier League: l'esultanza dei ragazzi di Espirito Santo dopo il gol del pareggio
L’esultanza dei ragazzi di Espirito Santo dopo il gol del pareggio
(Credits to: wolves.co.uk)

Continuano a sorprendere in positivo e a confermarsi (Per saper com’è andata la 17a giornata, clicca qui) Sheffield e Wolverhampton. Le Blades conquistano la terza vittoria consecutiva grazie all’1 a 0 sul campo del Brighton e sono ora sole al quinto posto, mentre i Wolves ribaltano nel secondo tempo la rete iniziale del Norwich, superando così Tottenham e Manchester United.

Premier League: obiettivo salvezza

Premier League: l'erroraccio di De Gea che ha regalato il vantaggio al Watford
L’erroraccio di De Gea che ha regalato il vantaggio al Watford
(Credits to: au.bfn.today)

Successi importantissimi per rimanere nelle zone “sicure” della classifica per Newcastle e Burnley: ad entrambe le squadre basta un gol nel finale, rispettivamente contro Crystal Palace e Bournemouth per guadagnare 3 punti fondamentali per il prosieguo della stagione. Vince anche il Watford che batte sorprendentemente il Manchester United: gli Hornets soffrono, ma tengono botta e nel secondo tempo infilano due volte un colpevole De Gea, numero uno di una squadra che fa dell’incostanza il suo tratto distintivo. Quarta sconfitta di fila, invece, per l’Aston Villa: i ragazzi di Smith cadono sotto ai colpi di Ings (Doppietta per l’attaccante inglese del Southampton) ed escono sconfitti dal Villa Park per 3 a 1.

Premier League: scontri tra Big

Premier League: tutta la grinta di Gundogan dopo aver trasformato il rigore del momentaneo 2 a 1
Tutta la grinta di Gundogan dopo aver trasformato il rigore del momentaneo 2 a 1
(Credits to: upnewsinfo.com)

Nella serata del sabato domina e vince con merito il Manchester City contro il Leicester. I Citizens vanno subito sotto e rischiano in altre due occasioni, ma ribaltano la situazione già nel finire del primo tempo, controllando poi la gara nella ripresa e chiudendola al 69′ con la rete del 3 a 1. Due gol di scarto (2 a 0 firmato Willian) anche per il Chelsea che ha la meglio sul Tottenham dell’ex Mourinho, condottiero di una squadra apparsa spenta rispetto alle ultime uscite e che dovrà necessariamente riprendersi fra 2 giorni contro il Brighton.

© RIPRODUZIONE RISERVATA