14.3 C
Roma
Maggio 18, 2021, martedì

I profumi tester: quali differenze con gli originali?

- Advertisement -

Migliaia di persone nel mondo amano i profumi: si tratta per tanti di un accessorio irrinunciabile con il quale completare la propria uscita, un modo di esprimere la personalità e di presentarsi agli altri. Se anche voi siete appassionati di profumi e di questo mondo così affascinante, conoscerete sicuramente i profumi tester: si tratta di profumi al 100% originali ma privi della confezione ‘classica’, come stiamo per vedere, e che sono disponibili a prezzi molto ribassati. 

Molte persone si chiedono quali siano le differenze fra i profumi tester e i profumi da profumeria, che giustificherebbero il fatto che i primi siano disponibili a prezzi davvero bassi (fino al 70% di costo in meno rispetto al prezzo da profumeria). 

Molti si chiedono se questa differenza di prezzo sia giustificata dal fatto che i profumi tester siano non originali o comunque di minore qualità: ma niente di tutto questo è vero. 

Come stiamo per vedere, i profumi tester sono al 100% originale, ma sono dotati di una confezione diversa (più sobria, spesso senza logo e scritte) che giustifica il prezzo. 

Ma che cosa sono i profumi tester e perché costano di meno degli altri? Si tratta di originali al 100% oppure no? Andiamo alla scoperta dei profumi tester per capire perché conviene acquistarli, perché sono uguali al profumo che troviamo in negozio e per quale motivo hanno rispetto a questo un prezzo così competitivo.

I profumi tester o campioni: cosa sono?

I profumi tester sono dei campioni di profumi; moltissime (anche se non tutte) Maison, quando producono i profumi, inviano alle profumerie gli originali ed insieme anche un tester (una confezione campione che può essere delle stesse dimensioni degli originali o di dimensioni inferiori) che serve per far provare ai clienti la fragranza. 

Quando entriamo in una profumeria, noteremo accanto ad alcuni profumi la presenza di una confezione senza logo e senza scritte che è appunto il tester, che si può provare per annusare la fragranza e decidere se comprarla. Quello appunto è il tester del profumo. Il costo del tester del profumo è molto ridotto rispetto all’originale, possiamo trovarlo anche al 50% di meno il che significa, almeno per i profumi più costosi e noti, anche decine di euro di meno rispetto al prezzo del prodotto da profumeria. 

Ci sono differenze fra tester di profumo e profumo?

Per il resto, ci sono differenze fra tester del profumo e profumo? Vediamo nel dettaglio se sussiste qualche differenza. 

  1. Alcool. Nel tester del profumo la concentrazione di alcool potrebbe essere leggermente maggiore, ma si tratta di una prima impressione: a qualche istante dalla prima vaporizzazione la fragranza resta uguale. 
  2. La fragranza di un tester del profumo è identica a quella dell’originale, infatti viene usata per permettere ai clienti di ‘provarla’ prima dell’acquisto. 
  3. Costo. Il costo del tester del profumo è sempre molto ridotto rispetto al prodotto da profumeria, ma la fragranza è originale. 
  4. Confezione. Come abbiamo detto, la confezione del tester del profumo è spesso diversa da quella del prodotto in vendita. Può essere un fac-simile con colori diversi dall’originale, può essere meno complessa e di colori diversi, o con la scritta tester. Non essendo destinata alla grande distribuzione, questo si spiega con necessità di risparmio. 

La vendita di profumi tester può avvenire comodamente online, dove avrete un’ampia scelta fra tantissimi prodotti originali a prezzi stracciati. Ovviamente rivolgetevi solo a profumerie online rinomate e sicure, per evitare ogni possibile truffa o raggiro. Per il resto non possiamo che consigliarvi di acquistare questi prodotti, per farvi un regalo davvero di lusso a prezzi stracciati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Mr. Redhttps://metropolitanmagazine.it/
Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -