7 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Serie C, Promossi & Bocciati della 20a giornata

- Advertisement -

Concluse buona parte delle partite della 20a giornata di Serie C nel weekend, aspettando Como-Renate, si iniziano a tirare le prime somme. Torna, come ogni settimana, la rubrica dei Promossi & Bocciati del weekend. Un weekend pieno di sorprese.

Serie C Girone A

Promosso: Il secondo tempo della Pro Vercelli

Con Como e Renate che si affrontano in uno scontro diretto, per la Pro Vercelli era fondamentale vincere per riuscire a mangiare qualche punto ad almeno una delle due squadre. Contro si trovava un Novara in piena lotta playout e bisognoso di punti salvezza. Primo tempo sotto le aspettative, con la Pro che subisce le iniziative del Novara che al 15′ trova il gol del vantaggio. Nel secondo tempo, però, Vercelli entra con un altro spirito e la ribalta dopo 5′ dall’inizio del secondo tempo. Un uno-due devastante che regala i tre punti alla Pro Vercelli che va a -7 dal primo posto.

Bocciato: La concentrazione negli ultimi minuti

Spesso le partite durano più di 90 minuti, ed è quindi fondamentale rimanere concentrati tutto il tempo per evitare di subire gol inutili e perdere punti importanti. E’ la situazione di Carrarese, Pro Sesto, Pergolettese, Pistoiese e Grosseto. Se per le ultime tre il gol preso è stato ininfluente ai fini del risultato, magari ampliando la sconfitta a 2-0 o subendo il gol della bandiera del 2-1, per le prime due significano punti buttati. Carrarese che regge fino al 94′ quando subisce il gol del pareggio, Pro Sesto che perde 2 punti contro la Juventus B per un gol all’87’.

Serie C Girone B

Promosso: La fiera del gol

Sono 10 le partite giocate nel weekend di Serie C, nel Girone B, e gol e spettacolo non sono venuti a mancare. Su 10 partite sono 31 i gol fatti, con una media superiore ai 3 a partita. Tra i risultati più larghi spiccano il 5-1 della Sambenedettese al Carpi oppure le pirotecniche vittorie di Matelica e FeralpiSalò per 3-2. Sicuramente non ci si è annoiati.

Bocciato: La voglia del Perugia

Il Perugia, secondo, va sul campo del Fano, 18o. La partita sembra scritta, anche perchè Modena e Sudtirol vincono ed il Perugia ha bisogno dei tre punti per rimanere in scia. La partita, però, rimane bloccata per tutto il tempo, col risultato che non si sblocca mai. Unico 0-0 di giornata, Perugia che perde una ottima occasione in ottica promozione e Fano che guadagna un punto d’oro per la lotta playout.

Serie C Girone C

Promosso: L’infinito bomber Antenucci

Il Bari, secondo in classifica, deve molto di ciò che sta costruendo al suo attaccante. Con la doppietta contro Francavilla schizza in testa alla classifica, grazie ai suoi 11 gol in 20 partite, uno solo su rigore. Una media fantastica, degna di un attaccante di una altra categoria. Il Bari punta alla promozione, ma nulla è impossibile con un Antenucci formato Serie A.

Bocciato: Il Foggia sprecone

Periodo di appannamento per il Foggia che nel 2021 non è ancora riuscito mai a vincere. Nel weekend la partita contro Bisceglie porta una ottima occasione per riuscire a ripartire verso i playoff, ma l’attacco si inceppa ed il Foggia non viaggia. Nei 90′ nessun gol, da una parte e dall’altra, con grande rammarico per il rigore sprecato, dato dall’arbitro al 40′ del primo tempo, che avrebbe cambiato la partita.

Autore: Matteo Castro

Risultati e Classifiche

Articolo precedente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -