Calcio

Quagliarella, dai social amore eterno per la Sampdoria: addio Juventus

In passato era stato un sì, oggi è un secco no. Fabio Quagliarella da una grande prova all’intero mondo del calcio. Una semplice parola per rifiutare un clamoroso ritorno in bianconero e per continuare a guidare l’attacco della squadra di Genova. Un gesto “diverso” (soprattutto per gli anni d’oggi), ma sicuramente di grande effetto e importanza. L’amore per la Sampdoria resiste anche alle più ghiotte tentazioni: tornare alla Juventus e puntare a traguardi altissimi. Quagliarella scegli un obiettivo che, a livello emotivo, supera di molto qualsiasi tipo di trofeo. L’amore per la città lo ha spinto ancora una volta a scegliere il suo cuore.

La Juventus ha subito scelto lui come vice Morata, così da avere un’alternativa di qualità e sostanza in attacco. Il no dell’ex Napoli è arrivato in un modo imprevisto, ma sicuramente tanto importante da scatenare l’euforia dei suoi tifosi.

Per Quagliarella il mercato è chiuso

A raccontare l’incredibile vicenda è stata La Gazzetta dello Sport. Quagliarella si rilega alla Sampdoria, allontanando ogni tipo di voce di mercato che potesse darlo lontano da Genova. In molti l’avevano descritto come pronto per vestire ancora una volta bianconero. Ad aumentare i sospetti era stata sicuramente la sua esclusione nel match contro l’Inter. Ranieri gli ha preferito Keita Baldé, relegando in panchina l’ex Nazionale italiana. Resta sospetto anche il suo mancato utilizzo a gara in corso. Alla fine, l’ex allenatore di Roma e Leicester ha preferito dare spazio a La Gumina, lasciando Quagliarella in panchina a supportare i suoi compagni in campo.

Le scelte hanno dato ragione a Ranieri. La Sampdoria ha battuto in casa l’Inter per 2-1, mandando in gol proprio il sostituto dello stesso Quagliarella. In molti pensano che il tecnico della Sampdoria aspettasse di vedere l’epilogo della trattativa tra il suo attaccante e i bianconeri per capire come comportarsi. A semplificare l’operato del suo allenatore è stato lo stesso giocatore tramite il suo profilo Instagram, ribadendo il suo amore per la squadra e rifiutando la Juventus. Adesso la squadra deve affrontare lo Spezia. Questa volta Ranieri potrà contare sull’aiuto di Quagliarella.

Luigi Giannelli

Seguici su Metropolitan Magazine e Metropolitan Calcio

Credit foto qui

Altri pezzi dell’autore

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=448039&action=edit

Back to top button