Tennis

Ranking Atp: Sinner in top 50, Djokovic mantiene la testa

Dopo la conclusione del Roland Garros è stato aggiornato il ranking Atp. Nelle posizioni di testa cambia ben poco mentre Sinner, dopo l’ottimo torneo a Parigi entra in top 50. 

Nonostante il ko di ieri con Nadal, Novak Djokovic mantiene la prima posizione con i suoi 11.740 punti, seguito proprio dallo spagnolo con 9.850. Al terzo posto c’è l’austriaco Thiem con 9.150 mentre Roger Federer, che dopo il doppio intervento al ginocchio destro lo svizzero ha dato appuntamento direttamente al 2021, si attesta al quarto posto con 6.630 punti. Il primo sorpasso importante è quello di Tsitsipas che, grazie al traguardo delle semifinali degli Open di Francia, toglie il quinto posto a Medvedev (ora sesto). Stabile al settimo posto Zverev mentre compie un gran balzo l’argentino Diego Schwartzman che scala sei posizioni (ottavo) entrando per la prima volta nei top 10. 

Ranking Atp: le posizioni degli italiani 

A farne le spese è anche Matteo Berrettini che perde una posizione e scende al nono. L’azzurro, entrato in top 10 lo scorso novembre, ha ora 3.075 punti ed è tallonato da Rublev (quarti al Roland Garros) che a sua volta ha superato Monfils e Shapovalov. Il secondo italiano in classifica è ovviamente Fabio Fognini che perde anche lui una posizione e scende sedicesimo. Salgono invece Lorenzo Sonego (che guadagna quattro posizioni e si classifica in 42° posizione) e Jannik Sinner. L’altoatesino raccoglie i frutti delle recenti ottime prestazioni e dell’incredibile traguardo dei quarti a Parigi, e scala ben 29 posizioni. Ora è al 46simo posto e per la prima volta nella top 50. Gli altri italiani in top 100 sono Stefano Travaglia (70esimo), Salvatore Caruso 77esimo e Gianluca Mager, 91esimo. Ci sono po Seppi (102), Cecchinato (110), Giustino (140) e Musetti (143).

Ranking Atp: Sinner in top 50, Djokovic mantiene la testa
Jannik Sinner, per la prima volta in top 50 ( Getty Images)

Nel ranking Wta gioisce la vincitrice di Parigi, la polacca Swiatek, ora numero 17, mentre tra le italiane entra in top 100 Martina Trevisan (86) grazie al traguardo dei quarti di finale. 

Back to top button