Calcio

Renate, l’obiettivo è alzare l’asticella

Il Renate, dopo la fulminea esclusione dai playoff per mano del Novara, inizia a preparare la prossima stagione. La squadra lombarda può dire di aver comunque disputato una stagione al di sopra di ogni aspettativa, conclusa con il terzo posto nel girone A. Il Renate ha chiuso appena dietro alla Carrarese, piazzandosi davanti a società ben più blasonate. La partita col Novara, che ha sancito la fine del sogno Serie B, ha scatenato l’ira del direttore tecnico Crippa che ha criticato apertamente le scelte arbitrali prese durante il match.

Il Renate comunque non pensa a questo terzo posto come a un episodio fortunato, ma anzi per la prossima stagione punta a riconfermare lo straordinario risultato. Le pantere iniziano a muovere i primi passi per il campionato prossimo con un solo obiettivo: alzare l’asticella.

renate
Photo Credits: LaPresse

Obbedio, il nuovo ds del Renate

Il Renate ha presentato Antonio Obbedio, il suo nuovo direttore sportivo. Obbedio prende il posto di Oscar Magoni, passato dopo quattro anni alla Feralpisalò. Il nuovo ds arriva dalla Lucchese, un’esperienza che lo ha segnato fortemente soprattutto dal punto di vista umano (per via del fallimento della società toscana). Il ds trova una società con tanta voglia di fare bene e di crescere, sicuramente un ambiente stimolante dove poter dare il proprio contributo. Al suo fianco c’è una figura forte come il direttore tecnico Massimo Crippa che lo aiuterà ad ambientarsi nel progetto Renate.

La conferma di Diana e i primi movimenti di mercato

La prima mossa in casa Renate sarà, molto probabilmente, la riconferma di Diana sulla panchina dei lombardi. Il giovane tecnico è finito nel mirino di altre squadre, ma tutto lascia pensare che resterà. Buona parte del mercato dipende da questa importante conferma, anche se le prime operazioni iniziano a prendere forma. Segnaliamo il rinnovo di Roberto Ranieri, il centrocampista rinnova fino al 2022. Al Renate interesserebbe Roberto Candido, trequartista classe ’93 in forza al Rimini, che farebbe molto comodo a Diana. Altri sondaggi sarebbero stati fatti per l’ala brasiliana Sartore, in scadenza con l’Alessandria, e per il centrocampista Masala del Monopoli.

Back to top button