CalcioSport

Rende-Viterbese, le ultime su formazioni e come vederla in streaming

Rende-Viterbese oggi l’una difronte all’altra, a partire dalle 15.00 al “Razza” di Vibo Valentia (il Lorenzon è inagibile), per la 10° giornata di ritorno del girone C della Serie C. Scopriamo come i tecnici hanno preparato la sfida…

Il momento del Rende

Penultimo in graduatoria con 17 punti (3 vittorie, 8 pareggi, 17 sconfitte), il Rende arriva al match odierno dopo la sconfitta subita mercoledì scorso contro la Cavese, in trasferta, per 2-1 (Rossini in gol per i calabresi, Germinale due volte per gli Aquilotti). La formazione di Rigoli, sia pure in compagnia del Bisceglie, è caratterizzata dal triste primato di squadra meno prolifica del girone, con soli 19 gol all’attivo.

Nelle ultime 9 gare di campionato, i biancorossi hanno fatto registrare 4 pareggi e 5 sconfitte. La vittoria manca ai calabresi dal 15 dicembre scorso, quando riuscirono a superare in casa, con il gol vincente di Vitofrancesco, i laziali del Rieti. L’ultima sfida interna, in particolare, è corrisposta alla 16a sconfitta in campionato del Rende ed è arrivata per mano dell’Avellino, vincente grazie al gol-vittoria realizzato da Garofalo.

Il momento del Viterbese

Gli uomini di Calabro, in settimana, hanno colto sul campo del Bisceglie l’undicesima vittoria in campionato, portandosi in 10a posizione con 38 punti (11 vittorie, 5 pareggi, 12 sconfitte). A propiziare la vittoria contro la formazione pugliese, è stato il gol-partita di Volpe, arrivato ad inizio primo tempo.

Gli highlights di Bisceglie-Viterbese

I gialloblu vogliono correre per centrare l’ingresso nei play-off, ma nelle ultime cinque gare, i laziali hanno raccolto soltanto 6 punti (2 vittorie, 3 sconfitte), confermandosi squadra dal comportamento altalenante. Lontano dal “Rocchi”, la formazione di Calabro ha mostrato qualche pecca, dal momento che nelle 14 gare che hanno preceduto quella odierna, i punti strappati alle avversarie sono stati in tutto 12 (3 vittorie, 3 pareggi, 8 sconfitte).

Precedenti e curiosità

Rende-Viterbese si è giocata in Calabria altre due volte. In entrambe le occasioni, le formazioni hanno chiuso il match con il punteggio di 1-1. L’ultima di queste gare, risale al 23 dicembre del 2018, quando Pacilli portò avanti i gialloblu, mentre Rossini ristabilì la parità nel corso della ripresa. La gara di andata, invece, ha visto trionfare la squadra di Calabro con il risultati di 6-1, con Vivacqua a firmare il gol del momentaneo pareggio per gli ospiti e Atanasov, Sibilia, Tounkara (doppietta), Bezziccheri e Simonelli, a dare vita ad un autentico festival del gol.

Gli highlights di Viterbese-Rende

L’unico ex di giornata è l’attuale tecnico della squadra calabrese, Pino Rigoli, che sulla panchina della Viterbese, come sapranno bene i tifosi della dei gialloblu, ha vissuto soltanto 4 gare, tra cui quella nella quale i gialloblu, si accaparrarono la Coppa Italia, l’8 maggio dello scorso anno, subentrando momentaneamente a Calabro.

Le probabili formazioni di Rende-Viterbese

Rigoli, chiamato a vincere senza se e senza ma la gara odierna, dovrebbe ridurre al minimo il turn-over e puntare agli uomini più affidabili per il suo 4-3-3. Molto probabile, dunque, si veda in campo un Rende molto simile a quello che ha affrontato l’ultima gara di campionato. Vitofrancesco non è tra i convocati, mentre sarà ballottaggio tra Germinio e Nossa nel reparto difensivo. In avanti, Libertazzi dovrebbe essere affiancato da Giannotti e Vivacqua.

Per quello che riguarda la Viterbese, Antezza e De Giorgi non saranno della partita causa squalifica per un turno, Volpe non è al massimo della forma, ma con lui i gol arrivano e dunque dovrebbe tornare a fare coppia in avanti con il rientrante Tounkara. Besea, invece, non partecipa alla spedizione calabrese, in quanto alle prese con un infortunio allo zigomo. Calabro ha opzioni diverse, ma dovrebbe far cominciare la squadra con il 3-4-1-2, con Molinaro a sostenere il lavoro delle punte più avanzate.

Rende (4-3-3): Borsellini; Origlio, Germinio, Bruno, Blaze; Collocolo, Murati, Rossini; Giannotti, Libertazzi, Vivacqua. A disp.: Savelloni, Palermo, Ampollini, Nossa, Negri, Navas, Loviso, Saveljevs, Cipolla, Godano, Ndiaye, Fornito. All.: P. Rigoli

Viterbese (3-5-2): Pini; Markic, Baschirotto, Negro; Bensaja, Bezziccheri, Simonelli, Errico; Molinaro; Volpe, Tounkara. A disp.: Biggeri, Vitali, Maraolo, Bianchi, Zanoli, Menghi E., Urso,De Falco, Scalera, Corinti, De Santis, Bunino. All.: A. Calabro

Arbitro: Matteo Gariglio (sez. Pinerolo) Assistenti: G. Di Giacinto-G. Basile

Dove vedere Rende-Viterbese in streaming

Rende-Viterbese sarà trasmessa in diretta streaming dalla piattaforma Eleven Sports, a partire dalle 14.45. La visione è riservata ai soli abbonati.

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Lega Pro

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button