Formula 1Motori

Rich Energy acquista la Force India

Dopo lunghi mesi di trattative, sono stati raggiunti i termini per l’accordo. Rich Energy entrerà a far parte del mondo della Formula 1 acquistando il team famoso per la sua livrea rosa.

Il team Force India stagione 2018 (Photo credits: Formulapassion)

Dopo diversi mesi ormai ci siamo, i proprietari della Force India hanno lavorato a lungo per trovare il giusto accordo con Rich Energy. L’azienda in questione, proprio come Red Bull, produce energy drink e si affaccia per la prima volta nel mondo della Formula 1. Il team rosa, già ad inizio stagione, sarebbe dovuto essere venduto e per questo sono girate moltissime voci riguardo il nome stesso della squadra. Per rendere più appetibile la vendita verso potenziali acquirenti, infatti, si pensava ad un cambio nome principalmente per togliere la parola “India”. All’arrivo in Spagna, dunque, il team non aveva il nome stampato nè sulla vettura nè sulle tute.

Immagine della Force India nell’ultimo GP a Montecarlo (Photo credits: Motorsport Italia)

Alla fine, però, la scuderia viene presentata ed iscritta con lo stesso nome. William Storey, titolare del consorzio che produce la bevanda energetica, diversi mesi fa, inizia le contrattazioni con Vijay Mallya, proprietario del Team, per concluderle soltanto ora. Nonostante i termini del contratto non sono stati divulgati, è certo, come è stato dichiarato nelle interviste, che ormai gli accordi sono arrivati ad un punto di non ritorno. Il contratto deve essere concluso e non è più possibile tornare indietro. La Rich Energy acquista così la scuderia e sta già valutando eventuali possibilità di cambio del nome, per poter sfruttare un potere di marketing molto più solido, proprio come è stato fatto dalla Red Bull.

Possibile livrea della nuova Rich Energy-Force India (Photo credits: Formulapassion)

La cosa potrebbe risultare in realtà più complicata di quanto sembra. Infatti il regolamento prevede che ogni team mantenga lo stesso nome nel corso della intera stagione. Dunque, è molto probabile che la Force India completerà la stagione 2018, nonostante il cambio di proprietà, e che vedremo apparire un nuovo nome, ormai, nel prossimo campionato.

A cura di Cristian Isopo

Back to top button