Gossip e Tv

Riki Maiocchi, la moglie Rosanna: “Si è tenuto alla larga dai revival per non apparire patetico”

Riki Maiocchi, fondatore dei Camaleonti scomparso nel 2004, ha trascorso la sua vita al fianco della moglie Rosanna. Oggi la band di “Applausi”, sarà tra gli ospiti di “Oggi E’ Un Altro Giorno” a partire dalle 14 su Raiuno.

Nato a Milano, Enrico “Riki”, da ragazzo ha frequentato il locale Santa Tecla punto di incontro di musicisti come Adriano Celentano, Luigi Tenco, Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci. Con l’amico Roberto Bescapè crea il progetto Riki & the Four Jacks e successivamente nel 1964 , prende parte alla fondazione dei Camaleonti di cui sarà il frontman nel periodo beat più impegnato, con brani come Chiedi chiedi e Io lavoro. Abbandona il gruppo poco prima del grande successo raggiunto con L’Ora Dell’Amore per dedicarsi alla carriera solista, trasferendosi in Inghilterra dove incontra Ritchie Blackmore. Insieme al futuro componente dei Deep Purple fonda i The Trip band di rock psichedelico che si esibisce anche con Jimi Hendrix.

Riki Maiocchi, una vita al fianco della moglie Susanna

Tramite il leggendario chitarrista di Foxy Lady incontra Marianne Faithfull, con la quale partecipa nel 1967 al Festival Di Sanremo con C’è Chi Spera. Il suo maggiore successo è Uno In Più, brano scritto dal duo Mogol-Battisti e reinciso dall’artista di Poggio Bustone nel suo primo album nel 1969. Sulla sfera sentimentale, Maiocchi è stato legato alla moglie Rosanna che in un’intervista su athonserile.blogspot.com definiva il musicista così:

E’ stato un ottimo compagno di vita…

Fonte: athonserile.blogspot.com

E sulla sua importanza nel panorama musicale:

Riki è stato un precursore che andava al di la del provincialismo dell’epoca; andò a Londra proprio alla ricerca di talenti che avevano qualche cosa da esprimere: il fatto stesso che lui abbia scoperto e portato in Italia Ritchie Blackmore e compagni dimostra la sua lungimiranza….

Fonte: athonserile.blogspot.com

Sugli ultimi anni di vita del marito ha dichiarato:

Era sereno. Volutamente si tenne sempre fuori dal giro delle operazioni di revival degli anni ’80, per non apparire patetico, cosa che detestava profondamente perché contrario al metodo, non coerente con il suo modo di essere.

Fonte: athonserile.blogspot.com

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Back to top button