Cinema

“Ritorno al futuro”, stasera in tv un’icona pop d’autore

Andrà in onda stasera alle 21.20 su Italia 1Ritorno al futuro“, il capolavoro di Robert Zemeckis uscito nel 1985. Il primo film della trilogia ha vinto il premio Oscar per la categoria di miglior montaggio sonoro ed è diventato, ben presto, un cult immancabile. Robert Zemeckis, oltre ad aver diretto la trilogia di “Ritorno al futuro“, è noto per aver diretto “Chi ha incastrato Roger Rabbit” (1988), “La morte ti fa bella“, “Forrest Gump” (1994), “Le verità nascoste” (2000), “Cast Away” (2000) e tanti altri. Il cast di “Ritorno al futuro” è composto da Michael J. Fox, Christopher Lloyd, Thomas F. Wilson, Lea Thompson, Crispin Glover, Claudia Wells, Marc McClure e Wendy Joe Sperber.

Trama di “Ritorno al futuro”

Il film racconta la storia d’amicizia tra l’adolescente Marty McFly (Michael J. Fox) e lo scienziato eccentrico Emmett “Doc” Brown (Christopher Lloyd). Quest’ultimo, una notte, invita il suo amico a filmare un proprio esperimento fuori da un centro commerciale. L’esperimento in realtà è una macchina del tempo alimentata a plutonio che ha rubato ai terroristi libici. Tentando di spiegare al ragazzo come funziona la macchina, Doc mette il 5 Novembre 1955 come data di viaggio. In quell’istante, però, arrivano i terroristi che sparano a Doc. Marty entra dentro la macchina e per sbaglio ne attiva i comandi, di conseguenza il suo viaggio verso il 1955 ha inizio. Non appena il viaggio finisce, Marty scopre che non ha più plutonio a sufficienza e dovrà quindi cercare il giovane Doc per tornare indietro.

Il progetto di “Ritorno al futuro” ha avuto la sua concretezza grazie alla Universal Pictures e grazie all’amicizia tra Steven Spielberg e Robert Zemeckis. Il film vede la sua forza anche nella colonna sonora di Alan Silvestri e nel messaggio che lancia: non è mai troppo tardi per poter sistemare le cose.

Jacky Debach

Seguici su

Facebook, InstagramMetròLa Rivista Metropolitan Magazine

Back to top button