Rudy Gobert: uno dei migliori rim protector NBA

Festeggia oggi il compleanno uno degli atleti NBA più discussi degli ultimi mesi: Rudy Gobert. Ripercorriamo insieme la carriera del francese, a partire dalla brevissima esperienza in maglia Cholet fino agli ultimi anni trascorsi in NBA con la maglia degli Utah Jazz.

I primi anni ed elezione al draft NBA del 2014

Rudy Gobert ai tempi dello Cholet mentre prova a fare canestro durante il match Cholet vs. Strasbourg di French ProA basketball
Rudy Gobert ai tempi dello Cholet mentre prova a fare canestro durante il match Cholet vs. Strasbourg di French ProA basketball (Photocredits: JEAN-SEBASTIEN EVRARD/AFP/GettyImages)

Dal 2009 al 2011 ha giocato nella squadra giovanile del Cholet Basket, disputando solamente una partita in prima squadra durante la stagione 2010-2011 registrando 6 punti, 5 rimbalzi, una palla rubata ed una stoppata. Già a partire dalla stagione successiva ha disputato 11 partite, con stats di 4.2 punti a partita e di 3.6 rimbalzi a partita. Durante la stagione 2012-2013 ha continuato nella sua crescita. Ha chiuso infatti quest’ultima stagione in maglia Cholet con 8.4 punti e 5.4 rimbalzi per partita. Proprio nel 2013 Gobert si anche è anche dichiarato eleggibile per il Draft NBA e il 27 giugno 2013 è stato selezionato con la ventisettesima scelta assoluta dai Denver Nuggets. Viene però immediatamente spedito agli Utah Jazz in cambio di Erick Green. Il 6 luglio 2014 viene assegnato alla squadra Bakersfield Jam militante in D-League per consentirgli un più semplice adattamento alla pallacanestro americana.

La carriera NBA di Rudy Gobert

Jordan Clarkson #00 e Rudy Gobert #27 of the Utah Jazz intendi a difendere su Kawhi Leonard #2 dei Los Angeles Clippers durante una partita di regular season svoltasi nel 2019-2020
Jordan Clarkson #00 e Rudy Gobert #27 of the Utah Jazz intendi a difendere su Kawhi Leonard #2 dei Los Angeles Clippers durante una partita di regular season svoltasi nel 2019-2020 (Photocredits: Jayne Kamin-Oncea/Getty Images)

Nella prima vera stagione disputata in maglia Jazz nel 2014-2015 Gobert ha chiuso con medie da: 8,4 punti, 9,5 rimbalzi e 2,3 stoppate. Ha messo così in luce fin da subito le sue indiscutibili caratteristiche da eccezionale rim protector. Il francese ha poi raggiunto la definitiva consacrazione nella stagione 2016-2017. Dopo solo quattro anni nella Lega, infatti, Gobert è stato inserito nel primo quintetto difensivo e nel second team All-NBA. Ha conquistato tali riconoscimenti chiudendo la stagione con 14 punti e 12.8 rimbalzi di media e da leader nella Lega per stoppate. Nel 2017-2018 ha fatto ulteriori progressi ed è stato premiato come Defensive Player of the Year. Negli ultimi mesi ha fatto parlare di sè per la vicenda Covid-19. È stato infatti il primo atleta NBA ad aver contratto il virus.

Per ulteriori aggiornamenti sul mondo del basket, clicca qui
Seguici sulla nostra pagina Facebook
Per tutte le news iscriviti a Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA