Calcio

Salernitana-Hellas Verona, Serie A: probabili formazioni e diretta tv

Allo Stadio Arechi di Salerno va in scena Salernitana-Hellas Verona, delicata sfida in ottica salvezza fra i campani, in crescita ma ancora fermi a zero punti, e i veneti, in cerca di conferme dopo il cambio in panchina. Il fischio d’inizio al match, valevole per il quinto turno di Serie A, è in programma alle ore 18:30 di oggi.

Il momento delle due squadre

I padroni di casa si presentano alla gara con 0 punti guadagnati nelle 4 giornate di campionato sin qui disputate. La situazione in casa granata è difficile: solo 2 i gol segnati finora, entrambi nella partita d’esordio contro il Bologna (terminata 3 a 2 in favore della squadra di Mihajlovic). 12, invece, le reti subite (4 da Roma e Torino, 1 dall’Atalanta). Sabato, però, nonostante la sconfitta, si sono visti i primi, timidi, miglioramenti. La squadra di mister Castori, sempre più a rischio esonero, ha giocato bene contro la dea, sfiorando più volte il vantaggio ma finendo per capitolare al 75esimo.

Il Verona, invece, arriva al match di oggi ringalluzzito a seguito prestigiosa vittoria di domenica, contro la Roma di Josè Mourinho. L’arrivo in panchina di Tudor, subentrato all’esonerato Di Francesco, sembra aver dato all’ambiente la scossa giusta dopo un tremendo avvio con 3 sconfitte in 3 gare (contro Bologna, Inter e Sassuolo).

Precedenti e pronostico di Salernitana-Hellas Verona

Tanti i precedenti fra queste due squadre, giocati soprattutto fra la Serie B e la Serie C. Nei 21 incontri disputatisi all’Arechi, la Salernitana è uscita vincitrice in 11 occasioni, sconfitta in 6. 4, invece, i pareggi. L’ultima volta che le due compagini si sono affrontate risale alla stagione 18/19: a Salerno vinsero i granata 1-0, mentre al Bentegodi fu l’Hellas ad imporsi con lo stesso risultato.

Le quote pendono in favore degli ospiti (segno 2 a quota 2,05), ma i padroni di casa non possono permettersi un altro passo falso: probabile, quindi, il pareggio, quotato a 3,30. La partita, inoltre, si prospetta piuttosto povera di gol (le difese subiscono molto, ma gli attacchi, fin qui, sono apparsi poco prolifici): il segno Under 2,5, di conseguenza, s’attesta intorno a quota 1,80.

Probabili formazioni

Probabile ritorno al 3-5-2 per Castori, con Ribery che partirà dalla panchina. In attacco, spazio a Simy e Bonazzoli, mentre a centrocampo tornerà Obi titolare al fianco di Di Tacchio e Mamadou Coulibaly.

Modulo speculare per Tudor, che ritrova Magnani in difesa al posto di Ceccherini, ma perde Veloso e Frabotta a centrocampo. Al loro posto, di nuovo Bessa e Lazovic.

Salernitana (3-5-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo; Kerchida, M. Coulibaly, Obi, Di Tacchio, Ranieri; Simy, Bonazzoli. Allenatore: Fabrizio Castori.

Hellas Verona (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Tameze, Bessa, Ilic, Lazovic; Caprari, Simeone. Allenatore: Igor Tudor.

Arbitro: Massimiliano Irrati (sezione di Pistoia). Assistenti: Liberti e Yoshikawa. IV ufficiale: Satoro. VAR: Ghersini. AVAR: Imperiale.

Dove vedere Salernitana-Hellas Verona

Salernitana-Hellas Verona sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da DAZN. Gli utenti potranno seguire la partita sulle smart tv di ultima generazione e sui dispositivi mobili grazie all’app. La telecronaca sarà affidata a Federico Zanon, affiancato dal commento tecnico di Fabio Bazzani.

Seguici su Facebook!

Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagina Facebook ufficiale Hellas Verona FC.

Adv
Adv
Back to top button