SBK 2020 – I rinvii ormai certi di Silverstone, Oschersleben ed Assen portano Dorna a rivedere nuovamente il calendario e la stagione adesso potrebbe iniziare a fine agosto.

SBK 2020 – Si potrebbe tornare a correre ad Aragon

Il nuovo calendario WorldSBK 2020 potrebbe già subire dei cambiamenti. La pandemia del Coronavirus sta mettendo in ginocchio tutto il mondo e i vari governi hanno dovuto prendere delle decisioni drastiche. Dopo il blocco delle attività sportive in Germania, che ha messo a serio rischio il regolare svolgimento del round di Oschersleben del 31 luglio-2 agosto, anche il governo olandese blocca lo svolgimento delle attività sportive fino all’1 settembre.

SBK 2020 Assen
Dopo 28 anni potrebbe saltare il round di Assen – Photo Credit: WorldSBK.com

Di conseguenza anche il round di Assen del 21-23 agosto non si disputerà, probabilmente non verrà recuperato ed insieme ad Oschersleben potrebbero essere cancellati come già accaduto ad Imola. In questa situazione critica anche il round di Donington Park non è al sicuro. Il round di inglese è in programma nel week-end del 3-5 luglio e potrebbe anch’esso essere rinviato e di conseguenza cancellato dal calendario WorldSBK 2020. Al momento il blocco della attività sportive nel Regno Unito dura fino al 30 giugno, ma probabilmente proseguirà, non lasciando così scampo alla gara inglese.

SBK 2020 Donington Park
Se il round di Donington Park verrà cancellato, per la prima volta nella storia del WorldSBK non ci sarà nessuna gara nel Regno Unito in calendario – Photo Credit: WorldSBK.com

La SBK continua a valutare l’opzione porte chiuse e probabilmente la stagione potrebbe riprendere (o iniziare nel caso della WorldSSP300) ad Aragon nel week-end del 28-30 agosto. Da ricordare inoltre che il round di Losail deve ancora trovare una nuova collocazione nel calendario.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA