Calcio

Serie B, 30a giornata: super Lecce, bene l’Empoli mentre il Pescara sprofonda

Tra lo 0-0 poco avvincente registrato ieri nell’anticipo del venerdì tra Ascoli e Salernitana ed il big-match delle ore 16:00 che vedrà opposte Monza e Venezia a caccia di punti pesantissimi per continuare la corsa verso la promozione diretta in Serie A, il campionato cadetto è sceso in campo alle ore 14:00 con il turno più corposo della Serie B: la 30a giornata del torneo ha prodotto quattro verdetti davvero molto importanti per gli obiettivi delle formazioni chiamate in causa in questo ultimo giorno invernale. Punti fondamentali per l’Empoli che piega la Virtus Entella e conferma il suo primo posto, mentre il Vicenza con lo stesso risultato mette nei guai il Pescara. Il Lecce distrugge il Frosinone, pareggio tra Reggiana e Cosenza.

Serie B, 30a giornata di campionato: i risultati

La copertina della giornata se la prende, ancora una volta, Massimo Coda del Lecce che, grazie ad una doppietta, disintegra il Frosinone (che prende anche il goal di Rodriguez) di un Alessandro Nesta sempre più in crisi. Aspettando il Monza, i salentini si portano al secondo posto. Il Vicenza di Domenico Di Carlo batte il Pescara 1-0 grazie alla rete di Meggiorini e si posiziona a metà classifica mettendo in enormi guai la compagine di Gianluca Grassadonia sempre più lontano dalla zona playout e (quasi) rassegnato alla retrocessione. Infine, pareggio divertente che non serve a nessuna delle due contendenti quello tra Reggiana e Cosenza: il vantaggio ospite di Gliozzi al 3′ è pareggiato dalla rete dell’ex di Varone che sigla la segnatura che fissa il risultato sul segno X.

REGGIANA-COSENZA 1-1
EMPOLI-VIRTUS ENTELLA 1-0
VICENZA-PESCARA 1-0
FROSINONE-LECCE 0-3

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button