Serie B, la vittoria in trasferta con maggiore scarto di gol

Nella 4a giornata di Serie B l’Ascoli ha sbancato il “Menti” di Castellammare di Stabia con un perentorio 1-5: vediamo gli ultimi precedenti in cui una squadra è stata capace di realizzare ben 5 reti in trasferta, e la vittoria in trasferta con maggiore scarto di gol della storia del campionato cadetto

Ascoli, che goleada! Juve Stabia ko

Nonostante le proporzioni del risultato, nel primo tempo i bianconeri rischiano più volte di finire sotto. A tenere a galla i marchigiani ci pensa Nicola Leali, schierato da Zanetti al posto dell’infortunato Lanni. Il portiere ex Perugia, Foggia e Juventus tra le altre, nella prima frazione di gioco è protagonista di almeno 3 parate decisive su Canotto, Tonucci e Cissé. Ad inizio ripresa l’Ascoli passa in vantaggio con la rete di Alessio Da Cruz che, servito da Ninkovic, fulmina con un destro in diagonale Branduani. Poco dopo l’esterno olandese classe 1997 si ripete, e mette a segno lo 0-2: seconda rete questa Serie B per l’attaccante di proprietà del Parma.

serie b lapresse
Alessio Da Cruz, protagonista del match
Photo credits: LaPresse

All’ora di gioco la Juve Stabia accorcia le distanze con Cissé, che con una spettacolare rovesciata batte Leali. Tre minuti dopo le vespe sfiorano anche la rete del pareggio con Forte, che colpisce il palo. Negli ultimi dieci minuti di gara l’Ascoli dilaga: prima Chajia, con la complicità di un Branduani non perfetto, realizza la terza rete, poi Germoni atterra Ninkovic in area regalando la massima punizione ai bianconeri. Dal dischetto si presenta il nuovo entrato Ardemagni che batte l’estremo difensore di casa. Nel finale Pucino, direttamente da calcio di punizione, realizza l’1-5 finale.

I precedenti più recenti

Non si vede spesso una squadra realizzare 5 reti in trasferta, soprattutto in Serie B. Nel campionato cadetto il rendimento casalingo è stato sempre un fattore importante, e spesso decisivo per il posizionamento finale in classifica. Tuttavia, nell’ultima stagione ci sono state ben due partite nelle quali le formazioni ospiti sono state protagoniste di goleade. Era la terza giornata del girone di ritorno quando il Brescia di Corini, che al termine della stagione otterrà la promozione in Serie A, sbancò l'”Adriatico” di Pescara con un netto 1-5.

  • 3 febbraio 2019, Pescara-Brescia 1-5 (Monachello; rig. Donnarumma, Romagnoli, Bisoli, rig. Torregrossa)
serie b pescara brescia LaPresse
Pescara-Brescia 1-5, stagione 2018-19
Photo credits: LaPresse

Ancora più recente è il precedente dell'”Arechi” tra Salernitana e Carpi. Gli emiliani, che si trovavano al penultimo posto in classifica, e che a fine anno retrocederanno in Serie C, si imposero per 5-2. Quella sconfitta così umiliante, a tre giornate dalla fine della regular season, contribuì al finale di stagione travagliato dei campani, costretti a giocarsi poi la permanenza in cadetteria (poi ottenuta) ai play-out contro il Venezia.

  • 27 aprile 2019, Salernitana-Carpi 2-5 (Duric, Calaiò; rig. Cissé, Cissé, Crociata, Sabbione, Arrighini)

La vittoria in trasferta più larga in Serie B

La vittoria in trasferta con il maggior numero di reti della storia della Serie B è datata stagione 1951-52. Era la 33a giornata, e la Roma vinse per 7-0 sul campo della Reggiana. I giallorossi, alla prima ed unica esperienza nel campionato cadetto (poi vinto), si resero protagonisti di una vera e propria goleada allo stadio comunale “Mirabello” di Reggio Emilia. Al termine della stagione i granata retrocessero nella terza divisione. Uno 0-7 nei confronti della Reggiana che rimane, a tutt’oggi, la vittoria in trasferta con il maggior numero di reti in Serie B.

  • 11 maggio 1952, Reggiana-Roma 0-7 (Bettini, Sundqvist, Sundqvist, Bettini, Bettini, Sundqvist, Bettini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA