14.2 C
Roma
Maggio 13, 2021, giovedì

Calciomercato Venezia, tentativo per Maistro del Pescara

- Advertisement -

Il Venezia è a caccia di nuovi rinforzi per raggiungere i play-off. I Lagunari, che hanno sconfitto di misura il Cittadella nel turno precedente, devono inserire nuovi tasselli nello scacchiere del tecnico Paolo Zanetti. In particolare, gli Arancioneroverdi sarebbero alla ricerca di un centrocampista. Tra gli obiettivi del club veneto ci sarebbe il giocatore classe ’98 Fabio Maistro, che attualmente veste la maglia del Pescara.

Calciomercato Venezia, per il centrocampo piace Maistro del Pescara

Centrocampista centrale ma all’occorrenza anche trequartista, Maistro è un giocatore di proprietà della Lazio dal 2019. Il club romano ha dapprima girato il calciatore in prestito alla Salernitana (dove ha collezionato 33 presenze e 2 reti in campionato). Successivamente Maistro è stato ceduto in prestito al Pescara, dove ha avuto occasione di farsi notare nuovamente (per lui 15 presenze e 3 reti). Ma ora nuovi scenari potrebbero profilarsi circa il futuro del 22enne originario di Rovigo.

Infatti, come riportato dall’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, Maistro potrebbe lasciare i Delfini in questa finestra di mercato. Il reparto mediano dei biancazzurri è particolarmente affollato: sono ben nove i centrocampisti a disposizione del tecnico Breda. Il Pescara sarà dunque obbligato a cedere qualche pedina. Tra i papabili partenti ci sarebbe proprio Maistro, che dovrebbe lasciare l’Abruzzo per tornare alla Lazio ed essere nuovamente girato in prestito ad un club di Serie B. Destinazione? Venezia. Al momento la fumata bianca sembra essere ancora lontana, ma non è escluso che nei prossimi giorni possano esserci novità rilevanti in merito. Cambio di maglia in vista per Maistro?

Il Venezia torna a crederci

Il Venezia dovrà ritrovare la giusta continuità per disputare la post-season. Bisognerà ripartire dalla vittoria contro gli uomini di Venturato per lottare fino in fondo. I prossimi impegni, sulla carta, appaiono decisamente abbordabili. I Lagunari dovranno affrontare Vicenza, Frosinone (fermato da un pareggio casalingo contro la Reggina) e Cremonese. Sarà necessario disputare una seconda parte di stagione all’altezza di quanto mostrato nella prima fase del girone di andata. Testa bassa e lavorare.

Seguici su:

Pagina Facebook ufficiale Metropolitan Magazine

Account ufficiale Twitter Metropolitan Magazine

FEDERICO TRAPANI

CREDITO FOTO QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -