Calcio

Serie B, la preview della 36a giornata

Questa sera in programma tante partite da dentro o fuori, conoscendo questa Serie B ce lo potevamo aspettare. C’è chi punta alla Serie A diretta, chi ai Playoff, e chi invece potrebbe salvarsi miracolosamente. Purtroppo però non tutti potranno raggiungere il loro obiettivo, e sarà interessante vedere chi riuscirà e chi no.

Livorno-Crotone

Anticipo di Serie B, una partita che sembra scritta: il Livorno ormai retrocesso ospiterà il Crotone, che con pochi punti conquisterebbe l’accesso diretto alla Serie A. Non c’è molto da dire in questa partita. Il Crotone cercherà la vittoria con tutte le sue forze, il Livorno proverà a salvare la faccia, ad uscire di scena con onore. Ospiti favoriti sulla carta, ma nel calcio non si può mai dire.

Crotone Serie B
Photo credits: Getty Images

Ascoli-Pordenone

L’Ascoli rinato dall’arrivo di Dionigi affronterà un’altra pretendente alla Serie A, il Pordenone. Striscia positiva di quattro vittorie per i padroni di casa, che in un mese hanno salutato la zona retrocessione e adesso potrebbero addirittura puntare ai Playoff. Gli ospiti invece dopo le ultime due sconfitte difficilmente potranno puntare al secondo posto. I Playoff però sono ampiamente alla loro portata, e comunque per una squadra neopromossa è già tanto. I neroverdi di Tesser ci hanno fatto vedere cose incredibili in questa stagione, e raggiungere la Serie A non è un obbiettivo così impossibile. Sarà uno scontro alla pari.

Chievo-Cittadella

Striscia negativa da una parte, e striscia ancor più negativa dall’altra. Il Chievo con le ultime due sconfitte ha ceduto al Pisa il posto nei Playoff e vorrà provare a riconquistarlo. Dovranno però affrontare una squadra che arriva da 4 sconfitte consecutive, e che questa volta non può perdere. I Granata si sono avvicinati molto al confine dei Playoff, ed un paio di passi falsi sarebbero fatali. Solo i tre punti sono un’opzione accettabile, mentre un pareggio non sarebbe positivo per nessuna delle due.

Cosenza-Pisa

Un mese fa avremmo detto di no, ma oggi Cosenza-Pisa è una partita tra squadre che sanno il fatto loro. Chi è la favorita tra le due? Il Pisa gioca sognando di raggiungere i Playoff e chissà, magari anche la Serie A. Il Cosenza invece gioca con la forza della disperazione, e per loro ogni punto è fondamentale. Occhiuzzi ha capito come fare girare la squadra, e le ultime partite lo dimostrano. I rossoblù hanno tre giornate per fare un punto più della Juve Stabia, e lo scontro diretto che ci sarà all’ultima giornata sarà determinante. Oggi però servono tre punti, per continuare ad inseguirli e per riuscire a salvarsi.

Cremonese-Spezia

Tre vittorie e due pareggi per la Cremonese, che si è infatti allontanata dalla zona Playout ed adesso con un paio di vittorie potrebbe essere salva. Stavolta però hanno davanti una squadra che farà di tutto per vincere, per mantenere viva la corsa al secondo posto. Sconfitta pesante per lo Spezia nell’ultima giornata, che li ha allontanati dal secondo posto. Adesso sono 6 i punti dal Crotone, e per quanto sia fantacalcio sperare nel recupero, nessuno vieta ai bianconeri di crederci.

Frosinone-Benevento

Il Frosinone non può raggiungere il secondo posto, ed ora il loro unico obiettivo è rimanere nella zona Playoff. Con due vittorie sarebbero aritmeticamente qualificati, ed in questa gara la fortuna ha girato dalla loro. Il Benevento è stato la squadra più in forma per tutto il campionato, ma da quando hanno vinto il campionato si sono lasciati un po’ andare, e adesso non sono più una certezza. Il Frosinone punta alla vittoria ed ai Playoff, ed entrambi sono ampiamente alla loro portata.

Salernitana-Empoli

Ecco finalmente uno scontro dentro o fuori, tra due formazioni che sulla carta si equivalgono. La Salernitana già nella zona Playoff perdendo cederebbe il posto agli azzurri, che nelle ultime due giornate non sono stati il massimo. Due sconfitte per gli uomini di Marino, che adesso hanno un bisogno disperato di punti se vogliono tornare in Serie A. La Salernitana invece ha un rendimento senza infamia e senza lode, con sconfitte e vittorie che li hanno portati ad aver bisogno di pochi punti per scrivere con penna il loro nome nella lista dei Playoff.

Trapani-Pescara

Partita ricca di emozioni tra due squadre che rischiano la retrocessione. Il Trapani dopo un periodo positivo ha perso l’ultima partita in trasferta con il Pisa, ma comunque c’è ancora possibilità di salvezza per loro. Certo le devono vincere tutte, ma possono provare questo sprint finale. Il Pescara invece con una serie di pareggi è scesa fino ai Playout, colpevole anche l’esonero di Legrottaglie perché cambiare allenatore spesso fa perdere l’identità ad una squadra. Sottil ha trovato solo pareggi, e per cercare la salvezza diretta vincere è d’obbligo. Nessuna è la favorita per la vittoria: entrambe le squadre giocheranno per vincere, e quindi ci aspetta uno scontro ricco di emozioni.

Venezia-Juve Stabia

Il Venezia sta sorprendendo, ed è probabilmente una delle squadre più in forma del campionato. Adesso che ha conquistato la salvezza deve mantenerla, e la Juve Stabia potrebbe creare qualche problema. Perché? Perché con il Cosenza alle calcagna non può permettersi passi falsi anche in vista dello scontro diretto con i rossoblù. Gli stabiesi stanno attraversando un buon periodo di forma, ma questa Serie B ci ha abituato a non dare mai nulla per scontato. Non ci resta che aspettare e vedere come queste due squadre scenderanno in campo stasera.

Virtus Entella-Perugia

Un’altra sorpresa di questa Serie B sta continuando a sorprendere, e chissà se la fine del campionato non ci riservi qualche novità. I liguri possono ancora puntare ai Playoff, salvarsi, o addirittura scendere nella zona retrocessione. Nelle ultime gare hanno accumulato tre pareggi ed una vittoria, e adesso il loro futuro dipende esclusivamente da loro. Stessa cosa per il Perugia: anche gli uomini di Oddo, tornato in panchina dopo l’esonero di Cosmi, sono i padroni del loro destino, e se non ricominciano a vincere lo spettro della retrocessione comincerebbe ad aleggiare su di loro. Il favorito per la vittoria? Nessuno dei due, come in ogni partita di Serie B. Di certo però i tre punti sono necessari per non ricevere qualche sorpresa dalle altre squadre.

Vieni a seguirci su Facebook!

Back to top button