La Serie B 2020/21 ha preso ufficialmente il via. Dopo il pareggio a reti bianche tra il Monza (che ha appena messo a segno il colpo Boateng) e la Spal, oggi alle ore 14 si sono disputate altre sei gare. Chiuderà il programma odierno il posticipo delle ore 16 che vedrà sfidarsi il Venezia e il neopromosso Vicenza. Ecco tutti i risultati.

Serie B, 1a giornata: i risultati delle gare del sabato

Brescia – Ascoli (1-1)

Termina 1-1 la sfida tra il Brescia di Del Neri e l’Ascoli dell’esordiente Bertotto. Ospiti in vantaggio a sorpresa dopo appena un minuto con Cavion, che sfrutta un assist di Büchel dalla trequarti e di testa batte Joronen. Alla mezz’ora di gioco arriva perà il pareggio delle Rondinelle. Colpo di tacco di Labojko a servire Ajé, l’attaccante franco-beninese appoggia per Donnarumma che da pochi passi fulmina Leali. Nella ripresa i padroni di casa finiscono in dieci in seguito all’espulsione di Papetti per una trattenuta ai danni di Chiricò nei pressi dell’area di rigore biancazzurra.

Cosenza – Virtus Entella (0-0)

Finisce 0-0 la sfida tra Cosenza e Virtus Entella. Ospiti pericolosi nella ripresa dapprima con la punizione dai 30 metri di Paolucci e poi con Sacko che al 93esimo spreca un’ottima chance di trovare i tre punti.

Frosinone – Empoli (0-2)

Colpaccio dell’Empoli che espugna il Benito Stirpe per 0-2 e porta a casa tre punti pesantissimi. Gli uomini di Dionisi passano in vantaggio dopo cinque minuti con Moreo che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, batta Bardi con un colpo di testa. Il raddoppio degli Azzurri arriva quasi all’ora di gioco con il colpo di testa di La Mantia su assist di Terzic. Comincia nel peggiore dei modi la seconda avventura di Nesta sulla panchina dei Ciociari.

Lecce – Pordenone (0-0)

Pareggio a reti bianche tra Lecce e Pordenone. Una gara tuttavia non priva di emozioni, con occasioni da ambo le parti. Un buon punto per gli uomini di Attilio Tesser.

Pescara – Chievo (0-0)

Pescara e Chievo si dividono la posta in palio. Entrambe le compagini hanno avuto diverse occasioni di sbloccare il match, senza riuscire tuttavia a concretizzare. I padroni di casa hanno colpito anche una traversa nella prima frazione di gara con Ceter Valencia.

Salernitana – Reggina (1-1)

Partita piuttosto equilibrata con le due compagini che si dividono la posta in palio. La gara si sblocca soltanto al minuto 83. Gli Amaranto passano in vantaggio con Jérémy Ménez, che riceve palla da Faty sulla trequarti, beffa Aya e batte Belec. Nemmeno il tempo di esultare che però arriva tempestivo il pareggio dei padroni di casa con un tiro-cross di Casarola che colpisce l’interno del secondo palo e finisce in rete. Termina 1-1 la sfida tra Salernitana e Reggina.

Seguici su:

Pagina Facebook ufficiale Metropolitan Magazine

Account ufficiale Twitter Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA