In seguito alla promozione aritmetica in Serie A del Benevento di Inzaghi, la lotta per il secondo posto e per i playoff si fa sempre più incandescente. L’ultima giornata ha sviluppato una classifica che vede un autentico gruppo di mischia battagliare con l’obiettivo di occupare gli ultimi due posti disponibili per la Serie A: uno sarà riservato alla seconda classificata, mentre il rimanente andrà alla vincente dei playoff. Andiamo nello specifico ad analizzare la situazione di classifica e le squadre coinvolte in questa appassionante lotta, che si svilupperà nelle ultime sette giornate di campionato.

Secondo posto: sarà una corsa a tre?

Con sette giornate alla conclusione, la classifica propone il duo Crotone-Cittadella dietro al Benevento. Le formazioni di Stroppa e Venturato hanno conquistato fino ad ora 52 punti e mantengono due lunghezze di vantaggio sullo Spezia di Italiano. Per stato di forma, qualità della rosa e punti già conquistati queste tre compagini sembrano essere le favorite per giocarsi la promozione diretta in Serie A. Il Crotone viene da tre pareggi, ma è una squadra con tutte le carte in regola per raggiungere l’obiettivo. Dalla ripresa post Covid non ha invece sbagliato un colpo il Cittadella, che ha regolato in fila Livorno, Frosinone e Perugia. La compagine veneta, grazie a questi risultati utili consecutivi, si è issata alla pari del Crotone e ora non si pone limiti in vista del finale di stagione. Sembrava in ottima forma lo Spezia, squadra che ha ripreso la stagione battendo Empoli e Chievo, salvo poi prendere un inciampo nella sfida casalinga con il Pisa.

Tesser e Nesta non mollano

Non mancano altre contendenti all’ambito secondo posto: a tre e quattro punti dalla seconda piazza si trovano rispettivamente Pordenone e Frosinone. La squadra guidata da Tesser ha conquistato quattro punti nelle ultime tre partite, mentre è in crisi di risultati il Frosinone di Nesta, a secco di vittorie dalla ripresa del campionato. Il Pordenone nella prossima giornata è atteso dall’insidiosa trasferta di Perugia, mentre il Frosinone avrà uno scontro diretto di grande importanza a La Spezia. In caso di successo i ciociari si rimetterebbero in una buona posizione per la rincorsa al secondo posto.

playoff Serie B Frosinone Crotone
Photo credits: frosinonecalcio.com

Situazione Playoff: tante squadre in corsa

Se la corsa al secondo posto è incerta, si può dire che la lotta playoff sia ancora più ingarbugliata. Con 21 punti a disposizione, diverse compagini possono abbozzare speranze per finire la stagione nei primi otto posti. Una di queste è sicuramente il Chievo di Aglietti, squadra che attualmente occupa la settima posizione in classifica con 45 punti. Subito dietro i gialloblù si trova la Salernitana del tecnico Giampiero Ventura, che al momento detiene l’ultima posizione valida per i playoff. I campani hanno un ritardo di un solo punto dal Chievo, ma è la medesima distanza che li separa dall’ambizioso Pisa di D’Angelo. La squadra toscana ha collezionato ben sette punti nelle ultime tre partite. Solo un punto dietro e in piena lotta c’è anche l’Empoli di Pasquale Marino, seguito a distanza ravvicinata da Entella e Perugia. I punti tra le squadre sono pochissimi e tutto rimane aperto e in discussione, con potenziali ribaltamenti di posizioni nel corso delle prossime giornate.

Seguici su Facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA