Serie B, ufficiale: il campionato rimane a 19 squadre

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Il campionato di Serie B rimane a 19 squadre: al termine di una lunga giornata, e dopo mesi di discussioni e ricorsi, in serata è arrivata la decisione definitiva del Collegio di Garanzia del CONI.

La sentenza

Ecco il comunicato ufficiale:

Dopo un susseguirsi di indiscrezioni, poco prima delle 19:00 il Collegio di Garanzia del CONI ha emesso il comunicato ufficiale con il quale ha posto fine alla questione:
Il Collegio di Garanzia, a Sezioni Unite, “ha dichiarato inammissibili i ricorsi proposti da Ternana (R.G. 73-2018) e Pro  Vercelli (R.G. 74-2018) contro la Lega Nazionale Professionisti Serie  B e nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio, della Lega Nazionale Professionisti Serie A, della Lega Italiana Calcio  Professionistico, delle società Novara Calcio S.p.A., Robur Siena  S.p.A., Virtus Entella s.r.l., Calcio Catania S.p.A. per  l’annullamento del provvedimento assunto dalla Lega Nazionale  Professionisti Serie B del 31 luglio 2018, con il quale la predetta  LNPB si è rifiutata di emettere le certificazioni di sua competenza,  previste dal C.U. n. 18 del Commissario Straordinario in data 18  luglio 2018, nonché della decisione assunta dalla medesima LNPB di  pubblicare il calendario del Campionato di Serie B 2018/2019 con  l’organico a 19 squadre, resa nota dalla predetta Lega in data 10  agosto 2018, e di ogni ulteriore atto presupposto, annesso, connesso,  collegato e conseguente ai predetti provvedimenti e decisioni”;
      “nonché i ricorsi proposti da Ternana (R.G. 75-2018) e Pro Vercelli  (R.G. 76-2018) nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio, della Lega Nazionale Professionisti Serie B, della Lega Nazionale  Professionisti Serie A, della Lega Italiana Calcio Professionistico,  delle società Novara Calcio S.p.A., Robur Siena S.p.A., Virtus Entella s.r.l., Calcio Catania S.p.A. per l’annullamento delle delibere del  Commissario Straordinario FIGC del 13 agosto 2018, pubblicate con C.U. n. 47, n. 48 e n. 49 e del C.U. n. 10 della LNPB, con cui è stato  pubblicato il Calendario relativo al Campionato di Serie B 2018/2019,  nonché di ogni ulteriore atto presupposto, annesso, connesso,  collegato e conseguente ai predetti decisioni”. La decisione è stata  assunta a maggioranza con il dissenso del Presidente del Collegio di  Garanzia e di un componente.

https://www.coni.it/it/news-attivita-istituzionali/148-collegio-di-garanzia/15374-sezioni-unite.html

Uno dei due voti contrari è arrivato dal presidente del Collegio Franco Frattini, che ai cronisti presenti sul posto ha fatto presente come lui fosse contrario ad un campionato a 19 squadre.

(PHOTO CREDITS: panorama.it)

Le società escluse
Vengono così stroncate le possibilità di rientrare in corsa dei club che aspiravano al ripescaggio: nell’ordine, Novara, Catania, Siena, Ternana e Pro Vercelli. A seguito delle mancate iscrizioni di Bari, Avellino e Cesena, queste società si erano fatte avanti per prendere il loro posto, ma fin dall’inizio sono sorte molte problematiche. La situazione di stallo che si era creata ha portato la Lega di B a prendere la decisione di sorteggiare il calendario, con solo 19 squadre iscritte regolarmente (https://metropolitanmagazine.it/serie-b-2018-19-sorteggiato-il-calendario-a-19-squadre-ma-le-polemiche-non-si-placano/). In attesa delle sentenze definitive sui molti ricorsi presentati, il campionato cadetto ha preso il via il 24 agosto, e si sono disputate già due giornate.

(PHOTO CREDITS: gazzetta.it)

Futuro
Aspettando le reazione a caldo delle parti interessate, si prova a guardare avanti. Il campionato, dopo la sosta per le nazionali, riprenderà nel weekend, con una giornata che, dopo la seconda (https://metropolitanmagazine.it/serie-b-il-racconto-della-2a-giornata-cittadella-a-punteggio-pieno-show-del-crotone-rinviata-cosenza-verona/) si preannuncia avvincente. Vediamola nel dettaglio:
Venerdì ore 21:00 Venezia-Benevento
Sabato ore 15:00 Ascoli-Lecce
Brescia-Pescara
Cittadella-Cosenza
ore 18:00 Cremonese-Spezia
Domenica ore 15:00 Salernitana-Padova
Hellas Verona-Carpi
ore 21:00 Foggia-Palermo
Lunedì ore 21:00 Livorno-Crotone

Paolo Trotta