CalcioSport

Serie D, ecco tutti i verdetti 2019-20 della LND

La Serie D termina qui e la Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato tutti i verdetti, girone per girone, riguardanti promozione e retrocessioni.

Tutte le promosse

Nel girone A spicca il volo verso la Serie C la Lucchese, che chiude la stagione con 48 punti, ovvero con un punto di distacco dal Prato.

Nel girone B sale di categoria la Pro Sesto, brava a conquistare 54 punti, 4 in più del Legnano, che resta dunque in Serie D.

Nel terzo girone della Serie D, fa festa il Campodarsego, che stacca il biglietto per la Serie C, forte dei suoi 54 punti, a cinque lunghezze di distanza dal Legnago Salus, a cui va il secondo posto.

Nel girone D il Mantova, come da attese, con i suoi 51 punti vola tra i professionisti, riuscendo così a staccare il Fiorenzuola, secondo, che si ferma a 44 punti.

Nel girone E nessun problema del Grosseto, che riabbraccia la Serie C grazie ai 52 punti messi nel carniere fino a quando si è potuto giocare. Il Monterosi, invece, si è fermato a 50.

Nel girone F è il Matelica a festeggiare. La formazione marchigiana, che in campionato ha fatto suoi 55 punti, stacca di tre lunghezze il Campobasso, e ragggiunge la Serie C.

Nel girone G, invece, è fatta per la Turris, prima con 61 punti, lascia in Serie D l’Ostiamare (57 punti), e si unisce al gruppo che giocherà il prossimo anno tra i professionisti.

Nel girone H il Bitonto si laurea campione con 55 punti, ovvero uno in più del Foggia. Per la formazione pugliese sarà Serie C nella prossima stagione.

Infine, come ampiamente atteso ad inizio campionato, il Palermo batte la concorrenza con 63 punti, distaccando il pur ottimo Savoia, che si ferma a 56 punti. Le aquile rosanero tornano tra i Pro.

Tutte le retrocesse

Nel girone A lasciano la Serie D: Fezzanese, Vado, Verbania, Ligorna.

Nel girone B retrocedono: Levico Terme, Milano City, Dro, Inveruno.

Nel girone C non ce la fanno: Vigasio, Tamai, San Luigi, Villafranca.

Nel girone D tornano in Eccellenza: Sammaurese, Ciliverghe, Alfonsine, Savignanese.

Nel girone E dicono addio alla Serie D: Pomezia, Bastia, Ponsacco, Tuttocuoio.

Nel girone F perdono la quarta categoria: Sangiustese, Avezzano, Chieti, Jesina.

Nel girone G non mantengono la categoria: Città di Anagni, PC Tor Sapienza, Ladispoli, Budoni.

Nel girone H si devono arrendere: Grumentum Val d’Agri, Nardò, Francavilla, Agropoli.

Nel girone I scivolano in basso: Corigliano, Marsala, San Tommaso, Palmese.

(Photo credit in evidenza: Sanremese Calcio)

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Calcio Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

SERIE D

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button