Calcio

Serie D, girone H: terza giornata all’insegna del goal

girone H
credits: LND

Goal e spettacolo hanno caratterizzato la terza giornata del girone I di serie D. Ormai questi due elementi sono diventati una costante negli incontri delle squadre militanti in questo girone. Le prestazioni sono spesso eclettiche e pirotecniche, le squadre danno vita a match lottati nei quali il più delle volte la squadra vincitrice prevale di misura. Anche dalla classifica si può osservare che sono numerose le squadre che hanno conquistato già due vittorie in queste prime uscite stagionali. Solo quattro le compagini con meno di tre punti. Dunque goal-spettacolo è il binomio che meglio riassume questo inizio campionato.

Focus partita per partita del girone H di serie D

Numerosi in questa terza giornata del girone H i match terminati con il risultato di due a uno. A Bitonto la squadra di casa ha prevalso proprio con questo punteggio contro il Molfetta. Lo stesso risultato è stato registrato negli incontri tra Sorrento e Fidelis Andria e Real Aversa e Gravina. Anche in questi due casi la squadra che ha disputato la partita tra le mura amiche ha avuto la meglio per una sola lunghezza sull’avversario. Parti invertite invece a Picerno, dove l’Altamura riesce a raggiungere la vittoria in trasferta e ad agguantare il gruppo di squadre a sette punti, tra le quali figura il sopra citato Sorrento. Da segnalare la vittoria casalinga del Brindisi ai danni del Nardò per tre a uno. Tramite questo risultato i Brindisini raggiungono in solitaria il primato in classifica con otto punti. A guidare il gruppo delle inseguitrici del Brindisi ci sono Taranto e Casarano. Le due squadre si sono imposte rispettivamente su Puteolana (1-3) e Fasano (2-0). Lavello-Portici è finita con un perentorio tre a zero per la compagine di casa che ottiene la seconda vittoria stagionale.

I match da non perdere della quarta giornata

Casarano-Taranto è senza dubbio la partità clou della giornata. Entrambe le squadre sono reduci da una vittoria importante e giugono a questo match con sette punti in classifica. La partita, seppur in questa fase la classifica sia poco indicativa, può essere già considerata uno scontro diretto. Da segnalare anche il match della capolista Brindisi che sarà impegnata sul campo del Fasano che ha tanta voglia di riscatto dopo un inizio campionato difficile.

Di Michele Tedesco

Articolo precedente

Risultati e classifica

Back to top button