Cinema

“Shooter”, stasera in tv l’adrenalinico action thriller con Mark Wahlberg

È un appuntamento all’insegna dell’adrenalina quello con “Shooter”, stasera in tv su Paramount. Il regista Antoine Fuqua (“Training Day”) e il protagonista Mark Wahlberg (“The Departed – Il bene e il male”) sono entrambi veterani del genere action thriller, e questa collaborazione datata 2007 ha certamente contribuito a consolidare la loro fama in tal senso. Nel cast anche i volti noti di Michael Peña (“Crash: contatto fisico”), Danny Glover (“Arma letale”) e Kate Mara (“Sopravvissuto – The Martian”).

Bob Lee Swagger è uno dei migliori tiratori al mondo. Abbandonato dietro le linee nemiche dai superiori, sopravvive ad una tragica missione in Etiopia, nella quale però perde la vita il suo migliore amico. Tre anni più tardi, l’uomo ha lasciato l’esercito e conduce una vita ritirata fra le montagne. Un giorno si presentano alla sua porta alcuni officiali governativi con un delicato incarico. Swagger dovrà avvalersi della propria abilità di cecchino per prevedere il luogo e le modalità di un imminente attentato ai danni del presidente degli Stati Uniti.

Curiosità e retroscena

La sceneggiatura a firma di Jonathan Lemkin (“L’avvocato del diavolo”) è un adattamento del romanzo “Una pallottola per il presidente” di Stephen Hunter. Mark Wahlberg si è addestrato assieme a un tiratore scelto dei marine, che gli ha insegnato a regolare il telescopio del fucile, valutare gli effetti del vento e tecniche di respirazione. L’attore si è anche esercitato a sparare da distanze superiori al kilometro, e all’utilizzo della tuta mimetica per il camuffamento. “Shooter” ha ricevuto una tiepida accoglienza di critica e al botteghino, riscuotendo tuttavia un discreto successo in DVD. Dalla pellicola è stata tratta nel 2016 una serie televisiva omonima, durata tre stagioni e interpretata da Ryan Philippe (“Cruel Intentions – Prima regola non innamorarsi”).

Pur non potendosi annoverare tra le sue opere più riuscite (ma nemmeno fra le peggiori), “Shooter” rappresenta un buon esempio della maestria di Fuqua nell’orchestrare avvincenti scene d’azione su larga scala. È nei suoi frangenti più frenetici e rumorosi che il film dà il meglio di sé, facendo dimenticare momentaneamente il vacillante impianto narrativo e ideologico in cui è inquadrato il tutto. Fra personaggi di carta velina e il paradosso di un patriottismo cinico e complottista che disdegna le istituzioni, rimane un action movie capace d’intrattenere per un paio d’ore gli appassionati di sparatorie e inseguimenti.

“Shooter” andrà in onda su Paramount a partire dalle ore 22.10.

Michael Peña e Mark Wahlberg in una scena di “Shooter”, stasera in tv su Paramount – Photo Credits: Medium

Sergio Rosi

Seguici su

Facebook

Metropolitan Magazine

Instragram

Twitter

Back to top button