Calcio

Spagna-Germania, Mondiali 2022: probabili formazioni e diretta tv

I tedeschi per riprendersi dal clamoroso scivolone contro il Giappone ed evitare la seconda eliminazione alla fase a gironi consecutiva. Le Furie Rosse per confermarsi una delle pretendenti al titolo e strappare il pass per gli ottavi con un turno di anticipo. All’Al-Bayt Stadium di Al-Khor Germania e Spagna si giocano una grande fetta del proprio girone in una partita che, per i ragazzi di Flick è già da dentro o fuori. Il fischio d’inizio a Spagna-Germania, valevole per la seconda giornata del Gruppo E, è in programma alle ore 20:00 di questa sera, ora italiana.

Il momento delle due squadre

Situazioni opposte e morale agli antipodi per le due squadre. La Germania arriva alla sfida dopo aver steccato clamorosamente all’esordio facendosi rimontare dal Giappone. I numeri 11 del ranking Fifa, dopo aver dominato il gruppo di qualificazione ai Mondiali, sono arrivati in Qatar convinti di poter arrivare in fondo, ma la prestazione messa in campo contro la squadra del Sol Levante è stata molto più simile a quelle sfornate nel Girone A di Nations League, chiuso con un solo successo, 4 pareggi e 1 sconfitta in 6 partite. Non perdere è l’imperativo di Müller e compagni, che devono evitare di replicare il disastro di Russia 2018, quando terminarono all’ultimo posto il girone composto da Svezia, Messico e Corea del Sud.

Non sarà facile, però, contro una Spagna apparsa straripante nell’esordio a Qatar 2022. Seppur contro un avversario modesto come il Costa Rica, Morata e compagni hanno impressionato con un 7-0 che non lascia spazio a interpretazioni. Ad eccezione di qualche scivolone come l’1-2 rimediato in casa dalla Svizzera nel girone di Nations League (chiuso al primo posto a +1 sul Portogallo) o il 2-1 subito dalla Svezia nel gruppo di qualificazione ai Mondiali (anche qui, primo posto a +4 sugli scandinavi), gli iberici continuano ad essere una delle selezioni più in forma del mondo, con una rosa giovane e spregiudicata.

Spagna-Germania, Mondiali 2022: probabili formazioni e diretta tv
Photo credits: Selección Española de Fútbol (SeFutbol)

Precedenti e pronostico di Spagna-Germania

La Germania è costretta a vincere o quantomeno a trovare un pareggio che manterrebbe le speranze di passare il turno appesa ad un filo. I precedenti sono dalla parte dei teutonici, che ai Mondiali, nei 4 precedenti, hanno pareggiato in una occasione e vinto in altre due, perdendo, però, il match più recente, quello del 2010, valevole per la semifinale. In Sud Africa, infatti, a vincere furono gli spagnoli per 1 a 0 grazie al gol di Puyol. I precedenti più recenti, invece, risalgono alla Nations League del 2020: in Germania finì 1 a 1, mentre in Spagna i padroni di casa si imposero con uno storico 6-0.

Per quanto riguarda il match di oggi, difficile azzardare un pronostico: il segno 1 si attesta a quota 2,30, mentre il segno 2 raggiunge quota 3,00. Il pareggio, invece, paga 3,50 volte la posta. Consigliato, quindi, il segno Gol, dato a 1,57, o, in alternativa, il segno Over 2,5, a 1,72.

Probabili formazioni

Cambi in difesa per Flick, che ripropone la coppia Süle-Rüdiger in difesa, con Kehrer a destra e Raum confermato a sinistra. Ancora Kimmich e Gündoğan (ancora favorito su Goretzka) in mediana, mentre sulla trequarti, ancora in forte dubbio Sané, che darebbe campo libero a Musiala, al fianco di Müller e Gnabry. Davanti a tutti, Havertz come falso centravanti.

Luis Enrique dovrà ancora rinunciare a Guillamon, poiché Morata è pronto a giocare nonostante la microfrattura riscontrata dagli esami di qualche giorno fa. Rientrano in gruppo anche Ansu Fati e Carvajal, che però potranno partire di nuovo dalla panchina. In difesa, quindi, Rodri e Laporte agiranno da centrali, con Jordi Alba e Azpilicueta sulle corsie rispettivamente di sinistra e destra. A centrocampo, confermato il pacchetto a 3 composto da Busquets, Gavi e Pedri. Davanti, Asensio potrà fare spazio a Morata, con Dani Olmo titolare a sinistra e Torres a destra (con la stella del Real pronto a subentrare).

Spagna (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Rodri, Laporte, Jordi Alba; Gavi, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Morata, Dani Olmo. Allenatore: Luis Enrique.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Kehrer, Süle, Rüdiger, Raum; Kimmich, Gündoğan; Müller, Musiala, Gnabry; Havertz. Allenatore: Hans-Dieter Flick.

Arbitro: Danny Desmond Makkelie (Paesi Bassi).

Dove vedere Spagna-Germania

Germania-Spagna sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai 1 e in diretta streaming gratuita su Rai Play. La telecronaca sarà affidata ad Alberto Rimedio, commento tecnico di Antonio Di Gennaro.

Seguici su Google News!
Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali Selección Española de Fútbol (SeFutbol) e Germany Football Team.

Back to top button