Calcio

Spagna-Svezia, spareggio per il primo posto: le ultime dal match

Uno spareggio per il primo posto. Novanta minuti per decidere chi andrà direttamente al tabellone finale della fase a gironi del prossimo Mondiale 2022 che si disputerà in Qatar e chi dovrà, invece, passare per le forche caudine di un playoff che risulta essere, troppo spesso, scivoloso e di difficile lettura. La situazione attuale del Girone B delle qualificazioni del continente europeo dedicate alla rassegna iridata è intricatissima: sono soltanto due le formazioni che potranno lottare per arrivare direttamente lungo le sponde del Golfo Persico. Davanti ad una Grecia che ormai ha alzato bandiera bianca, Spagna e Svezia sono separate da un solo punto e questa sera, in terra iberica, si decideranno le sorti definitive di queste due Nazionali di calcio. Ecco le ultime da Spagna-Svezia con le situazione in graduatoria, il pronostico, le probabili formazioni e la diretta tv.

Pronostico e probabili formazioni di Spagna-Svezia

Un punto di differenza in questa sfida che ne metterà ben tre in palio. Una lunghezza di vantaggio che permetterà alla Spagna di Luis Enrique, padrona di casa, di poter contare su due risultati su tre per staccare il pass alla fase a gironi del Mondiale del Qatar. La Svezia di Jan Andersson sarà costretta, invece, ad attaccare dal primo minuto per cercare di vincere il match: in caso contrario, per i gialloblù si apriranno le porte dei pericolosi spareggi. Una grande beffa dopo aver disputato un girone quasi perfetto.

Gli incroci tra queste due compagini sono diventati una costante nelle sfide internazionali: le due formazioni si sono ritrovate contro nel raggruppamento della fase finale dell’Europeo (0-0 in finale) e nella gara d’andata di questo gruppo, giocata in Svezia, fu la compagine nordica ad imporsi sulla Roja per 2-1. I numeri in questo Gruppo B sono quasi identici: gli iberici hanno collezionato 16 punti arrivati da cinque vittorie, un pareggio ed una sconfitta e hanno realizzato quattordici reti subendone cinque; gli svedesi posseggono 15 punti frutto di cinque vittorie e due ko e hanno messo a referto dodici reti incassandone cinque. Siamo davvero lì.

Il pronostico di Spagna-Svezia, così come per il primo posto finale, vede premiata la Spagna. Ma attenzione: la Svezia non ha mai perso negli ultimi due incroci con Luis Enrique. Ecco le probabili formazioni della partita con le possibili scelte dal primo minuto dei due Commissari Tecnici:

SPAGNA (4-3-3): Simon; Carvajal, Laporte, Martinez, Gaya; Gavi, Busquets, Koke; Sarabia, Morata, Olmo. Commissario Tecnico: Luis Enrique.

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Nilsson, Augustinsson; Kulusevski, Ekdal, K. Olsson, Forsberg; Isak, Ibrahimovic. Commissario Tecnico: Jan Andersson.

La diretta tv del match

La gara Spagna-Svezia, in programma questa sera alle 20:45, non sarà trasmessa né in diretta tv né in streaming. Un grande peccato.

ANDREA MARI

Seguici su Metropolitan Magazine

(credit foto – Facebook)

Adv
Adv
Adv
Back to top button