La stagione di pallavolo del Cuore di Mamma Cutrofiano è iniziata a fatica per la formazione di Serie A2 femminile. Dopo l’andata la squadra ha però cambiato ritmo e lottato fino a raggiungere la consapevolezza di poter sognare la Serie A1 in un ottica futura.

stagione cutrofiano
Cutrofiano-Sassuolo – Photo Credit: Cutrofiano Volley Official Facebook Account

La stagione di pallavolo di Cutrofiano

Il campionato di Cutrofiano parte con la forza data dal risultato dello scorso anno con la salvezza e la permanenza in Serie A2. La squadra di coach Carratù si presenta rinforzata con il sogno di poter lottare per la massima serie della pallavolo femminile. In regia per le Pantere pugliesi ci sono Negro e Avenia; per l’attacco oltre a Provaroni, arrivano Valli da Mondovì, Baggi dalla A1 e Trabucco dalla Serie C; Barbagallo per amministrare la difesa, Tommasin e Kajalina da posto 2; al centro troviamo Antignano, Bertone e Cogliandro arrivata anche lei da Filottrano come Baggi.

Il girone di andata parte bene con Cutrofiano che porta a casa una bella vittoria per 3-1 contro Talmassons alla prima di campionato. Poi le ragazze di coach Carratù conquistano solo 1 punto nelle successive 3 partite, strappandolo al tie break contro il Club Italia. Nel match con Soverato arriva la seconda e ultima vittoria dell’andata; poi altre quattro difficili sconfitte in cui la formazione riesce a guadagnare 1 punto al quinto set contro Sassuolo. Alla fine delle prime 9 partite, sono solo 2 le vittorie contro le 7 sconfitte; i risultati ottenuti portano Cutrofiano in ultima posizione, con 8 punti, al pari di Talmassons e Montale.

stagione cutrofiano
Cutrofiano-Martignacco – Photo Credit: Cutrofiano Volley Official Facebook Account

La scalata della Pool Salvezza

Il ritorno inizia ancora con due sconfitte, poi la squadra cambia atteggiamento ed inizia a lottare per riuscire a guadagnarsi la permanenza in Serie A2. Nelle restanti 7 partite Cutrofiano vince 5 volte riuscendo così a risalire la classifica; tra queste molto importante, anche mentalmente, quella ottenuta contro la capolista Marignano, battuta per 3-2. Alla conclusione della regular season Cutrofiano arriva settima con 23 punti; la formazione sfiora il quinto posto e la possibilità di accedere alla Pool Promozione.

Forti dei grandi risultati e dell’enorme passo avanti il Cuore di Mamma inizia la Pool Salvezza nel migliore dei modi. Tre partite giocate, due vittorie e una sconfitta che fanno meritare il terzo posto in classifica; poi lo stop da parte della Lega e della Federazione, con promozioni e retrocessioni che vengono bloccate. Un anno sicuramente non facile e non iniziato nel migliore dei modi quello di Cutrofiano; la conclusione però ha certamente dato una consapevolezza maggiore per quanto riguarda il potenziale del club. L’obiettivo futuro non sarà più quello di rimanere in Serie A2; l’atteggiamento di quest’anno ha mostrato che Cutrofiano può certamente lottare per un sogno più grande.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA