MovieNerd

“Star Wars-Rogue Squadron”: la produzione del film è stata posticipata

Il film “Star Wars-Rogue Squadron” diretto da Patty Jenkins è stato temporaneamente sospeso dal calendario Disney. L’uscita, inizialmente prevista per il 2023, è posticipata a data da destinarsi.

“Star Wars-Rogue Squadron”, ecco perché è stato accantonato

La Disney aveva annunciato il progetto di “Star Wars-Rogue Squadron” durante lo scorso “Investor Day” a dicembre 2020. L’uscita nelle sale del film diretto da Patty Jenkins, già regista di “Wonder Woman” e “Monster”, era prevista per il 2023. Ora la Disney ha deciso di accantonare momentaneamente la produzione della pellicola a causa degli impegni della regista e dei produttori. Questa almeno è la versione riportata dal The Hollywood Reporter, che aveva anche intervistato la Jenkins, la quale si era detta entusiasta del lavoro.

Al momento non si sa quale tipo di impegni abbiano bloccato la produzione del film. Quel che è certo è che la regista è attualmente impegnata in altri due progetti che vedono protagonista la sua amica attrice Gal Gadot. Il primo film a cui la Jenkins sta lavorando è “Wonder Woman 3” per la Warner Bros, mentre l’altro è “Cleopatra” per la Paramount Pictures.

La sospensione temporanea dei lavori non indica la cancellazione del film dal calendario della Disney, perciò ai fan non resta che rimanere in attesa di sviluppi. In ogni caso, il primo film di “Star Wars” diretto da una donna probabilmente sarà ambientato nel futuro della galassia successivo a “L’ascesa di Skywalker”. Stando alle prime indiscrezioni, la trama seguirà la storia di una nuova generazione di piloti starfighter pronti a rischiare la vita in scontri ad alto pericolo che apriranno una nuova era per la saga.

Giulia Panella

Seguici su

Facebook
Instagram

Back to top button