MetroNerd

Star Wars: The Acolyte, tutto sulla nuova serie

Star Wars: The Acolyte è uno dei titoli dei futuri lavori annunciati al Disney Investor Day 2020 dello scorso dicembre.

Dopo il successo di The Mandalorian, Disney ha voluto investire su nuovi progetti legati al brand di Star Wars, e questa nuova serie rientra in tali progetti.

Eppure questo spicca fra gli altri a causa del suo genere e della sua peculiare ambientazione storica. Andiamo quindi a scoprire le importanti novità e informazioni che questo progetto porterà nell’ambientazione della galassia lontana lontana.

The Acolyte: Cosa sappiamo

Stando alle informazioni rilasciate a riguardo, The Acolyte (L’Accolita, in italiano) sarà un thriller d’azione principalmente al femminile con elementi di arti marziali, almeno stando alle parole di Leslye Headland, produttrice di Russian Doll di Netflix.

Stando ai rumor, Star Wars:The Acolyte condurrà gli spettatori in una galassia piena di segreti, ombre e poteri del Lato Oscuro della Forza, raccontando una storia dal punto di vista di un personaggio adepto al Lato Oscuro della Forza.

In sostanza, la protagonista di The Acolyte dovrebbe essere una Sith, o probabilmente una che combatterà contro di loro.

Ma ciò che colpisce e renderebbe unica questa serie sarebbe la sua ambientazione, in un’epoca diversa rispetto a quella della saga principale: L’Alta Repubblica.

Star Wars: The High Republic

L’Alta Repubblica è un nuovo progetto ideato per il franchise, ambientato 200 anni prima degli eventi dell’episodio I, La Minaccia Fantasma.

Si tratta del periodo in cui la Repubblica era massimo del suo splendore, con l’Ordine Jedi conosciuto e rispettato in tutta la galassia.

Fra le varie opere che che esploreranno questo periodo storico bisogna citare La Luce dei Jedi, romanzo capostipite del progetto, di Cavan Scott; Una Prova di Coraggio, di Justina Ireland e la serie a fumetti Alta Repubblica, la cui uscita è prevista per quest’anno.

Launch Trailer di Star Wars: The High Republic – Video Credits: Youtube

Avremo modo, quindi, di conoscere nuovi personaggi fra jedi e non, gli aspetti della Repubblica, e le insidie che i membri dell’Ordine dovranno affrontare.

The Acolyte è quindi uno dei tanti tasselli che compongo il puzzle di questa nuova era, per la precisione quello finale, visto che, dalle parole degli autori, sarà ambientato verso la fine di questi due secoli di apparente splendore.

Non ci resta che aspettare nuove informazioni e l’uscita dei libri per comprendere appieno ascesa e declino di questa nuova era prequel dell’universo di Star Wars.

Seguici su Facebook!

Back to top button