Formula 1

Stefano Domenicali commenta l’addio di Binotto alla Ferrari

L’addio tra Mattia Binotto e la Ferrari ha dato uno scossone a tutto quanto l’ambiente della Formula 1. In tante persone, tra addetti ai lavori e colleghi, si sono espresse sulla fine di un rapporto lavoro e forse sentimentale che durava ormai da tantissimi anni. L’ultimo in ordine di tempo è stato Stefano Domenicali, che di Maranello ha avuto le chiavi per diverso tempo. L’attuale amministratore delegato di Liberty Media non si è potuto sbilanciare, per via della posizione che ricopre, sul terremoto che ha investito il box del Cavallino Rampante, ma il dirigente ha comunque voluto riservare un saluto all’ormai ex team principal che a fine stagione ha abbandonato il team italiano.

Le parole di Stefano Domenicali sulla fine del rapporto tra Mattia Binotto e la Ferrari

Stefano Domenicali commenta l'addio di Binotto alla Ferrari

Alla luce della posizione che occupo non posso dire nulla – ha spiegato a Marca Stefano Domenicali, attuale amministratore delegato di Liberty Media – se non augurare il meglio a Mattia Binotto per il suo futuro. Auguro alla Rossa di trovare una persona che possa proseguire il cammino iniziato quest’anno, che ha visto la Ferrari tornare al vertice e concludere il campionato in seconda posizione. Una Ferrari competitiva per il mondo della F1 è importante“.

Seguici su Google News

Back to top button